Microsoft sta per acquistare Skype?

image_pdfimage_print

skype
Stando alle indiscrezioni trapelate sul Wall Street Journal, Microsoft sarebbe sul punto di acquistare il servizio di chiamate telefoniche online Skype per 8,5 miliardi di dollari, risanando così i 686 milioni di dollari di debiti della Redmond, che ha chiuso lo scorso anno fiscale con una perdita netta di 7 milioni di dollari nonostante gli 860 milioni di fatturato. Le difficolta’ nel generare liquidita’ tra le ragioni della rinuncia della quotazione in borsa. Con questa operazione la Microsoft di Gates segnerebbe un indiscusso punto contro il dominio incontrastato di Google nei servizi internet.

Skype creata nel 2003 da Niklas Zennstrom e Janus Friis, già ideatori del controverso Kazaa, utilizzato per lo scambio di mp3. La rivoluzionaria formula di consentire telefonate gratuite o a prezzi molto vantaggiosi sfruttando la tecnologia “voice over ip” ha conquistato ad oggi ben 800 milioni di utenti. Nel 2005 il servizio è stato comprato da eBay per 2,6 miliardi di dollari, che lo ha infine ceduto per il 70% ad un gruppo di investitori.

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

One Comment

  1. Francesco Laricchia
    10 maggio 2011

    Possiamo dire definitivamente addio agli aggiornamenti per la versione Linux.
    Fortuna che esiste google 🙂

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *