Nucleare: Corte Costituzionale accoglie ricorsi delle Regioni

image_pdfimage_print

ccorrte costituzionaleLa Corte Costituzionale accogliendo i ricorsi di Toscana, Puglia e Provincia Autonoma di Trento, con la sentenza n.165 depositata il 12 maggio 2011 boccia in parte le misure intraprese dal Governo in materia di energia nucleare, quelle contenute nel decreto legge 8 luglio 2010, n. 105. La Corte infatti stabilisce legittimo il principio rivendicato dalle regioni di decidere su questioni relative alla salute e al benessere dei propri cittadini.

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

One Comment

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *