Italian Revolution: il 24 maggio a Bologna

image_pdfimage_print

Italian Revolution Bologna

Sull’onda del movimento di protesta che ha invaso le piazze spagnole, anche l’Italia si mobilita per chiedere vera democrazia e giustizia sociale. A Bologna un presidio permanente si è costituito in modo spontaneo, da venerdì 20 maggio, in Piazza del Nettuno. L’obiettivo è sperimentare, attraverso assemblee autogestite e l’occupazione ad oltranza della piazza, nuove forme di partecipazione democratica, civili e non violente. Lontana dalle logiche dei partiti, la protesta mira a coinvolgere “dal basso” la cittadinanza e a portare l’attenzione sui conflitti e le lotte che attraversano la società italiana. Contro il parassitismo della politica, la precarizzazione del lavoro e l’aumento delle disuguaglianze, l’unica risposta è una società civile unita, attiva, solidale, capace di esprimere in modo democratico e partecipato una nuova piattaforma di rivendicazioni. Dall’economia alle questioni ambientali, dal welfare alla libertà d’informazione, fino alle politiche della scuola e della cultura, sarà redatto un documento programmatico in grado di esprimere questa volontà di cambiamento.

BOLOGNA, PIAZZA NETTUNO:
PRESIDIO PERMANENTE ITALIAN REVOLUTION

ore: 20 -> assemblea aperta a tutti, collegamento in Skype con Granada e Barcelona e dalla Tunisia.

Dalle 22 in poi -> coloriamo la piazza con musica dal vivo, giocoleria, mostre fotografiche, SANGRIA!!!

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *