Katya Koren: lapidata per un concorso di bellezza

image_pdfimage_print

Si chiama Katya Koren, la ragazza diciannovenne che si sarebbe macchiata della imperdonabile colpa di aver partecipato ad un concorso di bellezza ed in quanto islamica ha trovato la morte per lapidazione. E’ accaduto in Ucraina, la notizia è stata riportata dal Daily Sun e ripresa poi dal sito Uaar. Troppo occidentale e disinibita per un piccolo  villaggio della Crimea. Tra i sospettati alcuni giovani tra i quali il sedicenne, Bihal Gaziev, che è stato arrestato ed ha ammesso di aver preso parte all’omicidio. “Ha violato le leggi della sharia” queste le dichiarazioni di Gaziev.

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *