Onu: “Tutti gli uomini nascono liberi ed uguali”, al di là dell’orientamento sessuale

image_pdfimage_print

Approvata dal Consiglio dei diritti umani dell’Onu una risoluzione “storica”,  “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti e a ciascuno di loro spettano tutti i diritti e le libertà senza distinzione di alcun tipo”, è scritto nel testo. Indipendente dall’orientamento sessuale. Risoluzione presentata in Sudafrica, ha ottenuto 23 voti a favore, 19 contrari e 3 astensioni. Ad opporsi gli stati africani e arabi, il delegato americano ha parlato di “un passo importante verso il riconoscimento dei diritti dell’uomo come diritti universali”. Il Pakistan si è mostrato  “seriamente preoccupato da questo tentativo di introdurre nozioni che non hanno alcun fondamento legale” nel diritto internazionale.

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *