Moody’s: rischio taglio rating per l’Italia

image_pdfimage_print

Standard & Poor’s, a fine maggio, aveva tagliato da stabile a negativo l’outlook sul debito dell’Italia, considerata l’inesistente crescita del Paese. E’ stato diffuso in serata un comunicato, Moody’s, la  principale agenzia di rating del mondo, nonostante la conferma della valutazione ad Aa2, lancia un allarme,  se l’Italia non riuscirà ad uscire dal pantano, rilanciando la ripresa economica, si valuterà un taglio in futuro. Diventano sempre più urgenti e vitali per l’Italia  provvedimenti e riforme che consentano all’economia di ripartire, preoccupa la crescita dei tassi di interesse, i rischi collegati all’attuazione dei piani di consolidamento dei conti pubblici che sono richiesti per ridurre l’indebitamento e mantenerlo a livelli sostenibili; e quelli collegati al cambiamento delle condizioni di finanziamento per i Paesi europei con alti livelli di debito.

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *