Image Credit: NASA/Cory Huston

Atlantis: l’8 luglio parte l’ultima missione Shuttle

image_pdfimage_print

di Marco Milano

E’ fissata per venerdì 8 luglio, alle 17.26 ora italiana, la partenza da Cape Canaveral della missione STS-135: l’ultimo lancio dello shuttle Atlantis. Dopo la conlusione delle missioni Endeavour (che ha visto la partecipazione dell’astronauta italiano Roberto Vittori) e Discovery, il volo di venerdì sarà l’ultimo dello storico programma shuttle della Nasa – 30 anni che anno contribuito al’eplorazione umana dello spazio. La navetta Atlantis è l’ultima a partire dalla base in Florida, dopo una lungo percorso di esplorazioni iniziato nel 1985 con la missione STS–51–J. La missione durerà 12 giorni, con lo scopo di portare in orbita il modulo logistico Raffaello Multi–Purpose Logistic Module, che l’Agenzia Spaziale Italiana, in collaborazione con Tales Alenia Space (Thales-Finmeccanica), ha prodotto per la Stazione Spaziale Internazionale e il Lightweight Multipurpose Carrier. Raffaello porterà rifornimenti, alimenti e materiali per gli astronauti a bordo della Iss.

L’attracco avverrà il 10 luglio, con la previsione di un’unica ‘passeggiata spaziale’ il 12, per riparare una pompa di rifornimento danneggiata, mentre il rientro a Terra con atterraggio al Kennedy Space Center è in programma per il 20 luglio, data dell’addio ufficiale alle missioni Shuttle. In caso di imprevisti, Atlantis non avrà a disposizione questa volta una navicella di ricambio, ma dovrà attendere la Soyouz Russa, che riporterebbe a casa gli astronauti. L’ultimo a tornare a casa sarà, nel caso, il colonnello e pilota Doug Hurley, del team di quattro atronauti: oltre ad Hurley ci sono il comandante Chris Ferguson e gli specialisti di missione Sandy Magnus e Rex Walheim.

La Nasa ha deciso all’ultimo momento di confermare la missione, inizialmente non in programma, considerando l’urgenza del trasporto di scorte e strumenti con il modulo Raffaello. Sperando che per lo storico e imprevisto addio di Venerdì non ci si metta di mezzo il meteo a minacciare il lancio.

 

Launching Our Dreams: A Shuttle Retrospective

 

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

3 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *