Morgan in Concerto con l’Ensemble Simphony Orchestra

image_pdfimage_print

foto e testi: Stefanino Benni

Pianista e bassista oltre che cantautore, scrittore e critico musicale, il poliedrico Morgan è certamente uno degli artisti italiani più discussi degli ultimi tempi. O lo si ama o lo si odia, ma certamente ha indubbie doti artistico-creative e può sicuramente vantare anche una consolidata cultura musicale che è infatti emersa anche nell’ambito della sua attività di giudice e maestro nel corso delle diverse edizioni di XFactor a cui ha partecipato

Si apre il sipario nella fantastica cornice di Venaria Reale e appare come un magico menestrello Morgan nel suo attesissimo ritorno, accompagnato dalle note disegnate nel tempo dall’Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara (25 elementi e diretta dal Maestro Carlo Carcano).

Morgan si è alternato a pianoforte, alle tastiere e al clavicembalo, con estrema maestria, ripercorrendo anche suoi classici, contenuti negli album “Da A Ad A” e “Canzoni dell’Appartamento”, ed eseguendo anche la discussa “La Sera”, mancata protagonista dell’ultima edizione del Festival di Sanremo.

Insieme ai Bluvertigo, ha debuttato a Sanremo Giovani nel 1994 con il singolo Iodio, ottenendo consensi dalla critica, ma piazzandosi al terzo posto. Nel 1995 il gruppo pubblica il primo album Acidi e basi seguito da Metallo non metallo (1997) e Zero (1999), che chiude la cosiddetta trilogia chimica. I tredici brani che compongono Zero verranno pubblicati in una raccolta poetica dello stesso Morgan con il titolo Dissoluzione.

Nel 2001 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo insieme ai Bluvertigo con il brano L’assenzio.

Come solista e compositore ha collaborato anche al progetto “Rezophonic”, prodotto dagli amici Mario Riso e Marco Trentacoste dei Deasonika ed attuale cooproduttore di Giusy Ferreri

Quando si parla di Morgan si parla anche del programma XFactor, a cui ha partecipato dal 2008 come giudice alle prime tre edizioni e portando alla vittoria, nella prima gli Aram Quartet con la canzone chi (Who), scritta proprio da Morgan, nella seconda un suo cantante Matteo Becucci e nella terza ed vince nuovamente un suo cantante, Marco Mengoni.

Nel 2010, a causa di una sua controversa dichiarazione al mensile Max, Morgan viene escluso (tredici giorni dall’inizio) dal Festival di Sanremo 2010 dove avrebbe partecipato alla sezione “Artisti”, col brano La sera.

Nel febbraio 2010, pubblica “Morganicomio – Morgan al suo meglio” , album di grandi successi dell’artista che include diciannove canzoni, incluso il singolo quasi-sanremese “La sera”.

La nuova edizione di XFaxtor (2011/2012-la quinta) vedrà nuovamente il magico Morgan alle prese con il suo pubblico a cui sicuramente donerà nuove genialità artistiche….. come ha fatto in questa mistica serata musicale a Venaria Reale, in cui nubi e luna gli hanno fatto da compagni nella notte……

26.07.11 – Morgan in Concerto con l’Ensemble Simphony Orchestra di Massa Carrara VENARIA REAL MUSIC FESTIVAL 2011 (TO)

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

2 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *