Colosseo: falso allarme bomba

image_pdfimage_print

ROMA – Rientrato l’allarme bomba al Colosseo. Una telefonata anonima ha segnalato la presenza di un ordigno all’interno dell’anfiteatro Flavio. Secondo quanto si apprende l’allarme sarebbe scattato per la presenza di una sorta di barattolo sospetto all’interno del Colosseo.

Subito dopo l’allarme bomba, scattato attorno alle 17, le forze dell’ordine hanno fatto allontanare i turisti che erano rimasti ancora all’interno (il monumento chiude alle 18) ed è stata transennata l’area circostante. Il pacco sospetto, si è rilevato un “pacco”, un falso allarme.

Il sindaco Gianni Alemanno ha seguito da vicino tutta la vicenda.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *