Fukushima: cesio oltre il livello di Chernobyl

image_pdfimage_print

Il suolo in 34 punti di sei comuni della prefettura di Fukushima ha registrato punte di cesio di 137 volte superiori agli standard seguiti per le evacuazioni forzate dopo la crisi di Cernobyl del 1986. Secondo la mappa aggiornata sulla radioattivita’ presentata in un recente incontro al ministero della Scienza, nei sei centri (Okumamachi, Futabamachi, Namiemachi, Tomiokamachi, Iitatemura e Minami-Soma) sono stati rilevati piu’ di 1,48 milioni becquerel per metro quadrato di cesio 137.

(Ansa)

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *