A tutto Ska con The Special & Casino Royale

image_pdfimage_print

foto e testi: Stefanino Benni

In questa variopinta serata dell’Alcatraz si è riproposta una band di assoluto culto (promossa ai tempi da un grande del Rock, Elvis Costello), THE SPECIALS, che insieme ai Madness sono stati simbolo dello Ska britannico
Una imperdibile serata milanese, nell’ambito di un lungo tour europeo.

Fin da subito si batte il ritmo con pezzi tipo “A Message to You Rudy”, “Monkey Man”,  “Too Much Too Young”, “ Do The Dog”,  “Rat Race”,  “Hey Little Rich Girl”,  “Concrete Jungle”,  “Do Nothing”. Energia allo stato puro, che elettrizza il pubblico, sicuramente già ben scaldato in apertura dai Casino Royale.
I The Specials nella loro reunion del 2009, che li ha portati in tour in 13 paesi europei, negli Stati Uniti, Canada, Australia, New Zealand e Giappone hanno ricevuto diversi premi tra cui il Q Inspiration AWARD e l’Outstanding Contribution to Music agli NME Awards.
Questo esilarante show del Tour 2011, finirà sicuramente a consolidare e rafforzare la fama dei fantastici ed intramontabili The Specials, che hanno determinato uno stile ed un punto di riferimento per molti gruppi che hanno seguito.
Ad aprire la serata sono stati i Casino Royale, autori di un percorso musicale sempre in evoluzione, che per l’occasione hanno anche riproposto i loro primi brani ska. Va tra l’altro ricordato che agli esordi (25 anni fa, quando tra loro c’era anche Giuliano Palma) in sala prove suonavano proprio pezzi degli Specials  e tra l’altro il nome della band deriva dal brano “Sock it to em JB” in cui venivano elencati tutti i titoli dei film di James Bond. La combinazione musicale della serata è stata molto apprezzata dal pubblico, che ha letteralmente gremito l’Alcatraz per questa appetitosa occasione musicale.

Una serata frizzante, piena di luci e di sonorità che hanno spaziato dallo ska al black rock, al reggae, al hip hop, al dub, al funk, con suoni che hanno anche richiamato alla memoria alcuni passaggi del sound dei Clash .

Questo live segna per i Casino Royale un bel capitolo con il nuovo album: “Io E La Mia Ombra”.  Va anche ricordato che nel 1997 furono scelti dagli U2 per aprire i due concerti italiani del Pop Mart Tour.

Organizzazione Evento DNA Concerti

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *