Musica medioevale e folk nel symphonic metal degli Haggard

image_pdfimage_print
testo e foto di Stefanino Benni

Inconfondibile Sound ed atmosfere mistiche, con sonorità tra il classico (e voce in farsetto),  il rinascimentale e il medievale miscelate con maestria con un symphonic metal, questi sono i tedeschi HAGGARD, accolti da molti fan accorsi al Live Music Club di Trezzo sull’Adda.

Questa band nata nel 1991 ha tra i suoi 4 album uno ambientato all’epoca del profeta Michel de Notre-Dame e dei cupi giorni della peste in Europa, e un altro invece dedicato a Galileo Galilei.

La formazione completa degli HAGGARD consta di oltre una quindicina di fantastici musicisti, dove l’unico compositore della band e però il cantante e chitarrista Asis Nasseri.

Un gruppo complesso musicalmente ma sicuramente coinvolgente ed artisticamente molto preparato. Hanno dominato il palco del Live di Trezzo in un evolversi di suoni a dir poco magici.

Organizzazione evento LiveNation

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *