Sonic Youth, Gordon e Moore si separano dopo 27 anni

image_pdfimage_print

Così Kim Gordon e Thurston Moore, dei Sonic Youth, una tra le più apprezzate noise-rock band newyorkesi,  hanno annunciato la loro separazione dopo ben 27 anni di matrimonio. Hanno una figlia, Coco, di diciassette anni. Porteranno a termine fino a novembre il tour con le tappe che erano già state programmate in Sud America, ma chiedono rispetto e privacy sui motivi che li hanno condotti a questa decisione.

La sorti della band composta da Kim Gordon, Thurston Moore, Lee Ranaldo e Steve Shelley sembrano incerte. Il loro ultimo concerto in Italia si è tenuto all’Alcatraz di Milano il 9 ottobre. Sono considerati esponenti di spicco della “no wave” e una delle formazioni più influenti degli ultimi venti anni.

Quasi venti album tra i quali ricordiamo il loro primo lavoro “Sonic Youth”, il doppio album “Daydream Nation”, uscito nel 1988 e considerato dalla stampa il capolavoro assoluto. L’ultimo album in studio “Rather Ripped” del 2006 e nello stesso anno il loro album “Daydream Nation” viene inserito all’interno di The Library of Congress National Recording Registry, istituzione che documenta la storia dell’America attraverso la musica, consacrando così definitivamente la musica della band. “The Eternal” del 2009 è  il loro ultimo lavoro (Matador Records)

Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *