Melania Rea: la vittima conosceva il suo assassino