Occupy Wall Street: David Crosby e Graham Nash suonano a Zuccotti Park

image_pdfimage_print

Gli indignati di Occupy Wall Street  hanno ricevuto una visita e un contributo d’eccezione per la protesta non violenta contro gli abusi dei grandi della finanza. David Crosby e Graham Nash di non-violenza ne sanno qualcosa, sono la testimonianza vivente di un’epoca che non è stata nemmeno vissuta dalla maggior parte degli accampati di WallStreet.

Conoscete qualche canzone? Allora, cominciate a cantare con noi!” – così ha esordito Nash, imbracciando una chitarra acustica e accompagnato da Crosby (rispettivamente 69 e 70 anni d’età, componenti di una delle storiche band del palco di Woodstock). “Long time gone” e “Teach the children”, tra gli altri brani offerti al pubblico di indignati di Zuccotti Park. Oltre all’indignazione, i maestri della non-violenza sembrano sentire spontanea la responsabilità di una guida. Forse non solo simbolica.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *