One Way Ticket e il loro nuovo brano: ‘Non ti ho mai chiesto’

image_pdfimage_print

Dopo il tour che li ha portati accanto a PLACEBO e PFM per loro è pronto un nuovo “viaggio di sola andata” per i One Way Ticket. “Non ti ho mai chiesto” non è una canzone, è un’illusione. E’ mossa da una mente universale che lotta e vince lo Zeitgeist, lo spirito del tempo. Con malcelata presunzione tende all’eternità ed all’ambizione che, qualunque siano le tendenze che velocemente si avvicenderanno, lei resterà sempre lì, pronta a farsi ascoltare. Perché è una canzone scritta per tutti quelli che hanno intercettato, almeno una volta nella vita, l’ “ombra dell’amore”, in qualunque forma si sia ad essi presentata. E’ il ritratto dell’amore e della sua volontà di dominare la caducità che lo tormenta. E’ un’illusione insonne fatta di attese e desideri infiniti. Di aspirazione all’eternità e della necessità di credere che qualunque cosa accada, nulla è perduto o lasciato allo strazio del tempo.

Nei primi mesi del prossimo anno i One Way Ticket usciranno con il concept album “L’infezione”, caratterizzato dalla potenza di fuoco degli strumenti, che sviluppa temi aspri ed attuali. E’ un album concettuale, come si faceva negli anni settanta, che esprime, attraverso liriche e musica, un rigetto totale della situazione in cui versa il mondo oggi, cercando di trovare soluzioni.

ONE WAY TICKET – Official Site

“Non ti ho mai chiesto” – Official VIDEO

 

www.protosound.netwww.altoparlante.it

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *