Spray urticante su studenti in protesta

image_pdfimage_print

Nel campus era in corso una protesta del movimento Occupy Wall Street. Nelle immagini, riprese in un video rilanciato da tutti i siti web di informazione, si vede un agente mostrare una bomboletta rossa (delle dimensioni di un mini estintore) a circa quindici ragazzi seduti a terra e dopo pochi secondo azionare con freddezza il getto contro i volti dei giovani che senza reagire, si limitano a urlare, “‘vergogna, vergogna”.

Il video e’ stato definito “raggelante”, dalla stessa Linda Katehi, la Chancellor dell’Universita’ messa sotto accusa dallo staff accademico per aver voluto rivolgersi alla polizia nel momento in cui la protesta degli indignados americani ha preso piede nella sua Universita’. In una nota che “solleva dubbi sul modo migliore di affrontare queste vicende” la Katehi sembra pentirsi. Ma, dopo aver annunciato l’apertura di un’indagine sull’episodio, non ne vuol sapere di dimettersi.

Dal canto loro, i docenti, riuniti nell’Associazione di Facolta’, hanno sottolineato di aver visto “questa settimana un uso eccessivo e sproporzionato della forza contro manifestanti non violenti, manganellati, ammanettati e sottoposti ad altre violenze” . (AGI)

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *