Il discorso del Re: sfida intellettuale, lotta di classe e la taumaturgia dell’Allegretto