Musica per il tuo palato: Roma festeggia la cioccolata

image_pdfimage_print

di Maria Rosaria De Simone

Se vi trovate nella capitale non dovete assolutamente snobbare la seconda rassegna di Roma Chocolate che quest’anno si presenta con il titolo “Musica per il tuo palato” presso l’Auditorium parco della Musica che in questi giorni sta rinnovando i suoi spazi in vista delle giornate natalizie, per dare occasioni di svago, di assaggi di cultura e di divertimento a tutti i visitatori, che di sicuro, accorreranno numerosi. La Kermesse sarà aperta fino al 4 dicembre, con ingresso gratuito e dalle ore 10 alle 24. Per gli amanti del cioccolato, sarà l’occasione per rinnovare l’amore per le buone cose, lavorate in maniera artigianale e secondo i dettami della più’ antica tradizione dolciaria rivisitata in chiave moderna con un estro ed una fantasia che non possono lasciare indifferenti. Insomma il viaggio tra le prelibatezze al cioccolato davvero non conosce confini sia per grandi che per piccini e con un occhio ai palati più esigenti e raffinati. Inoltre si possono osservare i maestri pasticcieri mentre sono all’opera. Ed i bambini, sabato pomeriggio, in gruppi da quindici, potranno preparare con i maestri e le animatrici le fettuccine al cioccolato da portare a casa. Una iniziativa questa, gratuita, che renderà davvero gradevole la visita e che permetterà loro, per una volta, di potersi leccare le dita sporche di cioccolato senza rimproveri.
Per gli adulti le praline al cioccolato conoscono i sapori del limone, dell’arancia, della frutta secca, del cardamomo, dei liquori, della castagna, della cannella e del peperoncino, attraverso l’esaltazione dei diversi gusti. Non mancano sui banconi degli stand birra al cioccolato e liquori selezionati. Non manca neppure un bel bicchiere di cioccolato caldo da gustare con le ‘bombe’ ripiene di cioccolato fuso. E se qualcuno dei visitatori e’ in sovrappeso, la dieta non e’ una buona scusa per resistere: esiste infatti il cioccolato dietetico.
Insomma un viaggio da non perdere per perdersi davvero, senza rimpianti, nei sapori e nel gusto del vero cioccolato, cogliendo al volo anche l’occasione per qualche idea regalo.

MRosaria De Simone

MRosaria De Simone

One Comment

  1. Rita Stanzione
    6 dicembre 2011

    Dev’essere stata un’esperienza da SOGNO! mi ci sarei tuffata nella cioccolata!
    Articolo letto solo ora, ma la dolcezza si sente ancora…

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *