Questa domenica…lezioni di arte a Roma!

image_pdfimage_print

di Erika Sambuco

Roma città eterna, un universo di stili unico al mondo racchiusi in sé. Passeggiare per le sue strade ed avere sotto gli occhi un patrimonio culturale così vasto è come scorrere le pagine di un ricco manuale d’arte e, per esauriente e acuto che sia, sarebbe troppo riuscire a “catturarla” in un unico ritratto.

L’Auditorium Parco della Musica (fondazione Musica per Roma in collaborazione con Electa) propone un ciclo di lezioni con una serie di percorsi di approfondimento e, a differenza degli atenei, lo fa di domenica.

Il progetto, alla sua seconda edizione, prevede sei lezioni (una in più rispetto allo scorso anno) ed avrà inizio il 4 dicembre 2011, trovando conclusione il 20 maggio 2012. Dopo il grandissimo successo della prima edizione (più di 4500 le adesioni), gli organizzatori hanno consolidato la collaborazione con RAI 5, consentendo la messa in onda degli incontri: a partire da marzo, sarà trasmesso l’intero ciclo e reso scaricabile in podcast.

I percorsi saranno approfonditi da alcuni degli studiosi della prima edizione ed altri importanti intellettuali italiani,noti in ambito internazionale ed impegnati in diversi campi della ricerca. A ciascun docente è stato chiesto di scegliere un “angolo” della città da presentare e scoprire attraverso i propri occhi.

Questi i temi affrontati: “Il secolo del Rinascimento. Dalla Pietà di Michelangelo alla Santa Cecilia di Maderno“, “Raffaello.Le stanze della Segnatura“, “Roma nell’età delle avanguardie“, “Vedute di Roma. Interpretazioni dei grandi vedutisti veneziani del settecento“,”Villa Albani nel settecento. La modernità è cosa antica“, “Roma Caput Mundi: l’arte contemporanea“.

Ad introdurre le lezioni, Beatrice Luzzi (attrice e conduttrice televisiva). Il ciclo sarà aperto dal professor Claudio Strinati, che ben incarna la qualità divulgativa ricercata e che, in conferenza, ci anticipa un progetto (interamente suo) che partirà da gennaio e che verterà sulla contemporaneità di arte, musica e letteratura.

Un’iniziativa interessante, finalmente la proposta per una domenica “alternativa”, per arricchire di nuove tessere uno straordinario mosaico di cultura, affinchè i cittadini siano messi nella condizione di aspirare alla bellezza, invitati ancora al piacere della scoperta e alla dolcezza del vivere.

Info Auditorium

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *