Mini shopping pre-natalizio: prima tappa di un tour low cost

image_pdfimage_print

di Annalisa Parente

Il Natale è molte cose. Guerra tra pandoriani e panettoniani, abeti e presepio, pretesti per cene con carte da gioco e castagne, intimo rosso immettibile, candele rosse glitterate, coperte tartan da usare per vedere qualche dvd natalizio… Come se queste ‘cose’ non avessero senso prima dell’8 e dopo il 25 dicembre. Il Natale è molte cose, cose che critichiamo e poi inseguiamo puntualmente. Il Natale è un libro incantato di promesse d’amore e preghiere mai recitate che ci ostiniamo a difendere dal famoso e straparlato consumismo. Il Natale è attesa. Di  quella neve improvvisa, di quel camino ardente, di quelle tavole imbandite e apparecchiate a festa di candele e serenità che spesso ci deludono con temperature miti, termosifoni di ghisa e tovaglie sbiadite . E nell’attesa di ciò che verrà o che si sognerà, possiamo abbandonarci all’impeto di ‘comprare’. Per gli altri, sì. Ma si tratta pur sempre di shopping. Ogni anno io e le mie amiche, davanti al falò della notte della vigilia di Natale, inebriate dal vino rosso bevuto in bicchieri di plastica vermigli, con una mano stringiamo castagne calde e con l’altra ci scambiamo i nostri pensierini. Li chiamiamo così. Perchè nascono da un pensiero diverso per l’una e per l’altra e, ovviamente, dall’investimento di pochi euro. E la gioia di scartarli, quei piccoli presenti, con la fatica di mani ‘impicciate’ da vino, castagne e freddo…suggella uno dei nostri momenti di maggiore condivisione. Il momento in cui per vera magia o imposta ipocrisia, sappiamo di perdonarci critiche, litigi e allusioni.

Se anche voi amate provocare la sorpresa delle vostre amiche o dei vostri amici con piccoli regalini… beh, allora venite con me in questo Tour low cost!

Cominciamo con una puntata dedicata alle donne… Rimaniamo nella dimensione ovattata e più comoda di un negozio, nella fattispecie di H&M… frizzante, divertente e conveniente!
Vi propongo alcuni regalini che metterò nel mio carrello virtuale… insieme ad una canzone, perchè non guasta mai!

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

One Comment

  1. Lory
    12 dicembre 2011

    Aldo D’Agostino al Festival di Sanremo 2012.
    E’ stata inoltrata la proposta di partecipazione di Aldo D’Agostino, il giovane cantautore ed interprete italiano, tra i big del Festival di Sanremo 2012.
    Il brano proposto è “Con la testa tra le nuvole”, composto da Lui e da un altro giovane e valente musicista.
    Il brano è bello, fresco e gioviale ed è un messaggio di Speranza per tutti i giovani italiani.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *