Megashow della Pausini per il suo Inedito World Tour

image_pdfimage_print

testo e foto: Stefanino Benni

Scenografia spettacolare per uno show di oltre 2 ore e più di 30 brani in scaletta. Pop, Rock, acustico, dance e orchestrale fanno di questo live sicuramente la colonna sonora di un Natale segnato purtroppo dalle difficoltà economiche che ci circondano.Uno show maestoso, dedicato alla sua piccola fan Yara Gambirasio, scomparsa così tragicamente.

Per questo suo Tour di livello squisitamente internazionale la Pausini ha voluto nomi come Marco Balich, regista di fama mondiale;  Mark Fisher, set designer per Pink Floyd, U2 e indiscusso ideatore degli allestimenti per il Cirque du Soleil; Patrick Woodroffe (light designer per Bob Dylan, AC/DC, Depeche Mode, Rolling Stone, fino a This is it, lo show incompiuto di Michael Jackson; Catherine Buyse (costumista per film come Star Wars, The Italian Job e The Tourist; Roberto Cavalli che per lei ha disegnato abiti speciali;  Nikos Lagousakos, per le maestose ed originali coreografie.

Fan in delirio per la loro Dolce e Simpatica Regina della musica, con cui intonano le note di canzoni e hit quali “Benvenuto“, “Io Canto”, “Invece no”, Con la musica alla radio“, “Bastava“, “Incancellabile”, “Strani amori“, “La solitudine“, “Tra te e il mare”,Non c’è“, “La mia banda suona il rock”,  il nuovo singolo “Non ho mai smesso“.

Immagini e sensazioni, a volte impercettibili a volte intense, illuminano di luci e colori i quadri della nostra vita …….Buone Feste “Rock” con questo meraviglioso spettacolo di una fantastica Pausini, tornata trionfante sulle scene dopo due anni di assenza.

Organizzazione F&P

banner-ste-imagazine

Picture 1 of 30

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *