Incontro con Patricia Cornwell all’Auditorium Parco della Musica

image_pdfimage_print

Patricia Cornwell incontra i lettori italiani, dopo 10 anni di assenza dal nostro Paese, insieme a Giancarlo De Cataldo, in occasione dell’uscita del nuovo romanzo Nebbia rossa, come prestigiosa anteprima della terza edizione di Libri Come, Festa del Libro e della Lettura, organizzato dalla Fondazione Musica per Roma all’Auditorium Parco della Musica, dal 5 all’11 marzo 2012.
“Regina del romanzo criminale”, Patricia Daniels Cornwell da oltre un ventennio domina questo genere letterario, dopo aver di fatto fondato il romanzo di investigazione nel 1990, quando con Postmortem gettò le basi non solo della fortunata serie di libri che vede come protagonista Kay Scarpetta, l’anatomopatologo più famoso del mondo, ma indirizzò anche la fortuna delle sofisticate narrazioni popolari, quelle serie come CSI – Scena del crimine e poi Csi Miami e Csi New York che dominano da oltre un decennio l’universo delle serie televisive. A questa autrice popolare Libri Come, in attesa della terza edizione della festa del libro e della lettura (5 – 11 marzo), dedica una serata speciale, mentre nelle librerie esce Nebbia rossa, il nuovo romanzo che vede sempre Kay Scarpetta al centro di una serie complessa di delitti che la coinvolgono in prima persona. Nell’incontro con i suoi lettori italiani, a dieci anni dall’ultima volta, Patricia Cornwell svelerà i segreti della sua officina di scrittrice, la nascita del suo medico legale che in molti punti somiglia a lei stessa, la passione per la scienza, i libri, la cronaca e le fonti che ogni volta ne ispirano le storie. Per dialogare con Patricia Cornwell di delitti e di personaggi letterari, di trame e generi, e di molto altro ancora c’è Giancarlo De Cataldo, scrittore e lettore appassionato.
Patricia Cornwell è nata a Miami, Florida, nel 1956. È stata cronista di nera prima di diventare analista informatica presso l’ufficio di medicina legale della Virginia. Ha esordito nella narrativa nel 1990 con il romanzo Postmortem con cui ha vinto l’Edgar Award americano e il premio per l’opera prima della British Crime Writers Association. Tra le ultime opere pubblicate da Mondadori: A rischio, Kay Scarpetta, Il fattore Scarpetta, Autopsia virtuale.
Nebbia rossa, in libreria da questo gennaio, racconta la nuova indagine di Kay Scarpetta che deve incontrare alla Georgia Prison for Women una detenuta colpevole di reati sessuali e madre di un diabolico killer. Kay è determinata a far parlare la donna per scoprire che cosa è davvero successo al suo vice, Jack Fielding, ucciso sei mesi prima. È una ricerca personale e anche professionale, dal momento che Kay sta seguendo un’indagine che riguarda una serie di macabri crimini che lei è convinta abbiano a che fare anche con la morte di Jack Fielding. L’uccisione di un’intera famiglia a Savannah, una giovane donna nel braccio della morte e una catena di altre morti inspiegabili sembrano essere tutti collegati fra loro. Ma chi c’è dietro tutto questo e perché? Kay Scarpetta scopre presto che questo è solo l’inizio di qualcosa di più terribile: un complotto terroristico internazionale. E lei è l’unica che può fermarlo.

DOMENICA 29 GENNAIO ORE 18 – biglietti 2 euro
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – SALA PETRASSI

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *