Decadancing tour: anche Torino acclama Ivano Fossati

image_pdfimage_print

testo:  Stefanino Benni – foto: Letizia Reynaud

La decisione di Ivano Fossati a ritirarsi dalle scene, fa registrare continui pienoni alle sue tappe del Tour e ieri sera è stata la volta di Torino.

Uno spettacolo ben disegnato per ripercorrere i successi storici dell’artista intercalati dai brani della sua nuova opere che ha dato il titolo all’album Decadancing, uscito nell’ottobre 2011.  In questi suoi live in giro per i teatri italiani viene quindi ripercorsa la fantastica carriera di un cantautore polistrumentista (pianoforte, chitarra elettrica ed acustica), oltreché arrangiatore e produttore.

Una brillante carriera musicale iniziata nel 1971 con il gruppo Rock dei Delirium e la pubblicazione del suo primo album “Dolce acqua”, ricordiamo poi l’enorme successo riscosso nel 1972 con il brano “Jesahel” che vende oltre un milione di singoli fra Italia e Europa, facendolo conoscere anche nel sud est asiatico. Da quei primi importantissimi successi ha pubblicato 23 album, collaborando con moltissimi artisti tra i quali Fabrizio De André, Francesco De Gregori, e il brasiliano Ivan Lins, Zucchero e Tiziano Ferro.

Ivano Fossati è parte della storia della musica anche per avere scritto canzoni di successo per nomi eccellenti della musica italiana, tra i quali Mina, Patty Pravo, Fiorella Mannoia, Gianni Morandi, Ornella Vanoni, Anna Oxa, Mia Martini, Loredana Bertè, Adriano Celentano e moltissimi altri.

Un bel concerto e di qualità che fa rivivere con sorridente nostalgia bellissimi momenti di musica e ricordi.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *