Polpette di tonno al limone e ali di farfalla per Michela

image_pdfimage_print

di Annalisa Sofia Parente

Michela ha tagliato i suoi capelli. Con la nuca scoperta e le mani sottili ha scelto di rischiare ancora con l’amore. Ha splendide scapole sporgenti che sembrano schiudersi come ali di farfalla. Perché ogni mattino, prima ancora di aprire i suoi occhi color nocciola, lei schiude il suo cuore ad altro sogno. Ha smesso di chiedersi quando aprirà la sua valigia onirica alle cose di tutti i giorni: le basta sapersi così, colorata e sfuggente, deliziosa in un battito di mani, di ali, di cuore.
Da anni ama E., sicuro porto per voli notturni e tra le sue braccia riesce a masticare la realtà senza rimpiangere il tesoro che custodisce nella sua fragile e indistruttibile valigia di sogni. Michela è tutte quelle donne che fanno dell’amore una propria battaglia, combattuta con graffi di unghie troppo corte, il petto abbondante di sensualità senza mistero e la bocca di chi urla il proprio bisogno dell’altro senza ipocrisie.
Oggi lei mi chiede una ricetta delicata e stuzzicante che possa accompagnare un meritato calice di vino per un aperitivo con il suo E. , alle 19 di questa sera, quando con i suoi capelli corti e il suo largo sorriso gli lascerà il suo corpo per ricordargli quanto lo amerà, ancora.
Per te, Michela, nell’attesa di un aperitivo e di una nuova primavera, questo piatto semplice e fresco:

Polpette di tonno al limone

Difficoltà di preparazione: 3
Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 2 persone

6 scatolette di tonno
1 limone
1 uovo
Pepe nero
Olio d’oliva
Pangrattato

Frullare il tonno con olio d’oliva, succo di un limone e una abbondante spruzzata di pepe nero. Versare il tonno frullato in una ciotola e farne delle polpettine da passare nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. (per chi ha tempo una seconda panatura è ancora più gustosa).
Friggere in olio di semi o infornare in una teglia unta con olio d’oliva e servire calde, con accanto della maionese a piacere.

@@@Cara Michela, sulle note di questa canzone, ti auguro uno splendido aperitivo di passione e…
Vola così… a braccia aperte tra le nuvole
Vola così nell’aria tersa senza limiti
Vola nell’anima di queste notti tenere
Vola così perchè è così che devi vivere
Vola nel cuore di chi ha voglia di sbagliare
Vola nel sole perchè hai voglia di bruciare…

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *