Paolo Nutini in concerto per “Luglio suona bene 2012”

image_pdfimage_print

Dopo il successo ottenuto nell’edizione 2010, Paolo Nutini torna a “Luglio Suona Bene”, lunedì 16 luglio, ore 21, con la sua carica soul, e quella voce calda e graffiante che lo ha consacrato come una delle più convincenti rivelazioni d’oltremanica dell’ultimo decennio. Delle sue origini italiane (suo padre è toscano, di Barga) ha mantenuto la leggerezza, il carattere aperto e solare, l’ironia; ma è in Scozia che è cresciuto e si è formato questo talentuoso, giovane cantautore considerato tra i più personali rappresentanti del pop soul contemporaneo, che adora la musica degli anni Settanta, i suoni della Stax, Louis Prima e Leonard Cohen. Appena venticinquenne, nato a Paisley, nelle Lowlands scozzesi, Paolo Nutini ha conquistato il pubblico fin dal suo esordio con “These Streets”, disco rivelazione del 2006 con più di due milioni di copie vendute nel mondo, e “Sunny Side Up”, accolto entusiasticamente dalla critica ed entrato nei primi posti della classifica inglese.
Dopo il suo folgorante esordio, i Rolling Stones lo hanno voluto per aprire la data viennese del loro A Bigger Bang Tour, e la Puma lo ha scelto come testimonial della sua linea di abbigliamento sportivo insieme all’atleta campione del mondo Usain Bolt. La storia di Nutini è una storia nella quale il caso ha fatto il paio col talento, portandolo alla ribalta nel giro di pochissimo tempo e sempre per una serie di coincidenze fortuite: nel 2003 il suo concittadino David Sneddon vince la prima serie di Fame Academy della BBC, la versione britannica di Amici. A Paisley viene organizzato uno spettacolo per festeggiarlo ma Sneddon è in ritardo, e il pubblico rumoreggia. Per intrattenerlo, il dj di una radio locale organizza un quiz sul palco con la possibilità per il vincitore di esibirsi. Vince Nutini, che sale sul palco e canta, facendosi notare dal produttore dei Coldplay, Ken Nelson, che gli offre una collaborazione. Trasferitosi a Londra, ancora diciassettenne, inizia a esibirsi nei locali della città, e mette suoi brani in rete. Grazie al passaparola, la sua musica diventa tra la più scaricata di quel periodo e Nutini si ritrova ad aprire concerti di Amy Winehouse e KT Tunstall. La Atlantic Records lo mette subito sotto contratto facendogli incidere prima “These Streets”  e poi “Sunny Side Up”, preceduto dal singolo di successo Candy.  Attualmente è al lavoro sul suo nuovo disco, la cui uscita è prevista entro il 2012.

Biglietti in vendita dal 28 marzo 2012:

PART 35,00

PART LAT 30,00

TRIB CENTR 35,00

TRIB MED 30,00

TRIB LAT 25,00

Info: 06 80241281

www.auditorium.com

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *