Alfonso Restivo: talento siciliano

image_pdfimage_print

di Marzia Santella

Sicilia terra meravigliosa ricca di miti e magia ha generato un nuovo talento. Un giovane artista che da tempo raccoglie consensi e recensioni nelle mostre in cui espone nella sua terra, a livello nazionale ed europeo, Alfonso Restivo.

Trentunenne di Nicolosi, Catania, laureato all’Accademia delle Belle Arti e modello. La sua tecnica, ispirata al suo pittore preferito Veermer, è l’Iperrealismo. Tecnica mista olio su tela sa regalare opere che lasciano stupefatti per nitidezza, cura dei dettagli e l’amore per l’arte che trasudano. Lui stesso afferma: “La frase che ritengo adatta alla mia arte è “creare per far gioire chi guarda la mia opera“; questo stile è nato cosi per caso quando accadde lo tsunami in indonesia molti anni fa, guardavo quelle persone sconvolte dalla tragedia e pensavo che il loro futuro da lì in poi sarebbe stato incerto e quindi misterioso… “ Innumerevoli le mostre a cui ha partecipato dal  duemila ad oggi e l’ambizione e la determinazione a continuare ad esprimere il suo talento. Si diletta nel realizare ritratti da foto su commissione. Talmente vividi da guardarli e riguardarli e nasce il desiderio di essere oggetto di quell’arte. Seppur amando la fotografia come Arte, il ritratto su tela ha  una valenza, da un punto di vista artistico e di realizzazione,  superiore: si deve essere bravi a rappresentare con i pennelli l’espressione del volto, cogliere la vera essenza del pensiero che in quell’attimo pervade il soggetto ritratto, col proprio stile affinchè si dia un emozione sia a livello coloristico che di forme. Tanto perfetto da sembrare una foto ma talmente ricco di particolari e di una luce che fa trasparire il suo  amore per tutto ciò che gli regala emozioni e sensazioni. Come lui stesso afferma: “Tratto l’iperrealismo quindi per me è sempre un piacere ritrarre una persona in chiave quasi reale… e poi mischiare il ritratto a ciò che voglio trasmettere col mio stile… quindi  mi reputo un  avanguardista.” Entusiasta  nel collaborare con altre forme d’arte come la narrativa ralizzando la copertina di  un  romanzo, mostre di pittura abbinate a poesia e sfilate di moda ed altre collaborazioni in progettonon ultima la pubblicità. Un modello egli stesso per stilisti importanti, narciso magari come narcisi sono i soggetti della sua arte, intenti a rimirarsi nel suo ritratto come se fosse uno specchio magico che esalta ciò che di affascinante e unico ciascuno sa emanare e lui cogliere. Il prossimo impegno in aprile  un concorso di pittura abbinata alla poesia a Messina e l’intento di  organizzare delle collettive di pittura tematiche per un grosso evento che si terrà a Catania a giugno – luglio e novembre 2012. Non resta che seguire la fulgida ascesa di Alfonso Restivo uno dei più stimati artisti contemporanei.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *