RomaCavalli vi aspetta a Roma nel fine settimana

image_pdfimage_print

Con il week-end si moltiplicano gli eventi e le gare non perdere alla Fiera di Roma.

Il salto ostacoli (Master RomaCavalli, prestigioso Concorso sei stelle con 50mila euro di montepremi organizzato dalla Fise Lazio) vedrà il suo momento clou sabato 14 aprile con il Gran Premio IBL Banca, mentre domenica 15 aprile la potenza pony verrà disputata, come anche l’adrenalinica categoria di potenza cavalli (entrambe sponsorizzate da Edilprogetti Italia), sul nuovo muro in lattice inaugurato proprio lo scorso anno durante l’edizione 2011 della manifestazione romana: dalle forme arrotondate, costruito con materiale innovativo, morbido in caso di impatto, garantisce il livello di sicurezza che in passato mancava alla spettacolare categoria per questo oggi proposta anche ai cavalieri più giovani.

E sempre per il settore salto, nel grande campo esterno allestito in fiera, saranno di scena gli scatenati ragazzini dei pony, fra l’altro anche con appassionanti categorie a squadre.

Classi alte e alta classe anche per l’Internazionale di reining, i cui partecipanti sono in corsa per la Top Ten mondiale 2012 e la finale dei Campionati Europei Nrha 2013. Il tardo pomeriggio di sabato si infuoca con le classi riservate ai migliori cavalieri non professionisti e ai cavalli più esperti, che si sfideranno nel campo del padiglione 7 sulle adrenaliniche manovre della disciplina, unica fra quelle western attualmente riconosciuta dalla Federazione Equestre Internazionale; domenica, poi, gran finale con le categorie open, frequentate dai professionisti della disciplina, dove è attesa la crema degli atleti italiani e non solo.

Sabato (dalle 14 nel padiglione 7) giornata di lavoro duro per i magnifici soggetti Arabi: le eteree creature mostreranno che oltre alla bellezza possiedono anche talento, esibendosi montati in prove western di lavoro e anche in dressage; ma anche nelle affascinanti categorie “Liberty” dove possono esprimere tutta l’ipnotizzante armonia dei propri movimenti. E domenica in tarda mattinata, da non perdere la premiazione per il miglior cavallo della manifestazione romana.

Monta da lavoro in grande spolvero nel padiglione 7, dove i vitelli scenderanno in arena per le spettacolari prove con il bestiame: sbrancamento e team penning si terranno al sabato mattina e alla domenica pomeriggio nel padiglione 3, sotto l’egida Fitetrec-Ante.

Ancora due tappe per le competizioni di attacchi riservate al quella gloria tricolore che è il Cavallo da Tiro Pesante Rapido italiano (padiglione 6, ore 9.30 al sabato e 9.00 alla domenica): il gigante nazionale è un vero asso nel trainare carri e carrozze carichi di merci e persone con una maneggevolezza e una duttilità che ha pochi paragoni nel mondo.

Alle 9.30, nel padiglione 4, ancora cavallo italiano in primo piano con le prove libere di salto in libertà per la  prima tappa del Circuito allevatoriale dell’Assi, l’Agenzia per lo sviluppo del settore ippico (ex Unire), e con quelle di morfologia: domenica mattina verrà anche proclamato il più bello (Best in show), mentre il valore delle razze nazionali sarà sottolineato alle 9.30 della mattinata di sabato e alle 10.30 di domenica nella vetrina-spettacolo di Italialleva curata dall’Associazione Italiana Allevatori.

RomaCavalli, non è solo grande per le sue competizioni sportive, ma anche per gli appuntamenti di approfondimento. Primo fra tutti, la partecipazione di Andrew McLean, scienziato e horseman australiano fondatore di quella che è ormai ritenuta il futuro dell’equitazione: l’Equitation Science.

Sabato 14 aprile, a partire dalle 13.30, nel campo del padiglione 4 McLean sarà a disposizione delle amazzoni e dei cavalieri con una lecture demostration interattiva. Noto in tutto il mondo, Mclean approda per la prima volta in Italia, proprio a RomaCavalli: insegnerà come applicare le regole della “Teoria dell’Apprendimento”, pilastro dell’etologia moderna, all’addestramento e alla monta dei cavalli sportivi, aumentandone esponenzialmente il benessere fisico/mentale, e contemporaneamente la resa in gara e in qualsiasi tipo di lavoro. L’iniziativa è promossa in esclusiva per RomaCavalli da AllHorse Italy.

SPETTACOLI E INTRATTENIMENTO

Il Salone Internazionale dell’Equitazione e dell’Ippica di Roma è anche tanto divertimento. Diversi, colorati e sparsi in ogni padiglione e campo gli spettacoli e le dimostrazioni accompagneranno sempre le quattro giornate della manifestazione.

Prima di tutto torna a RomaCavalli il Gran Gala, con ingresso gratuito, di scena sabato alle ore 21.00, con artisti Italiani che sveleranno il cavallo nelle sue mille coniugazioni. E ancora: carrozze antiche impegnate in affascinanti numeri di eleganza, guidate da driver in splendidi costumi d’epoca, e attacchi moderni esibiti in mirabolanti prove di velocità. Novità dell’edizione 2012 saranno anche i cameo del Carnevale Romano, portati in fiera grazie all’importante partnership con RomaCavalli. Riconfermata anche per questa terza edizione è la presenza dei Corpi militari a cavallo,con esibizioni di altissimo livello. Nell’arco delle quattro giornate, sarà possibile assistere a una sfilata di uniformi storiche della Polizia di Stato e l’esibizione, nelle serate di Gala, della Fanfara a Cavallo. L’Esercito Italiano con Il Reggimento dei Lancieri di Montebello si esibirà nel Carosello delle Lance, suggestivo spettacolo equestre che non mancherà di suscitare interesse e ammirazione. E infine, il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo eseguirà, in esclusiva per il Gran Gala di RomaCavalli, il celebre Carosello Storico dell’Arma dei Carabinieri, saggio di alta equitazione e sintesi dell’addestramento raggiunto dai cavalieri dell’Arma.

Ma ancora: andranno in scena a RomaCavalli la “storia” del lavoro equestre, con gli spettacoli della struggente tradizione buttera, che nel territorio laziale è naturalmente di casa, e le performance degli attacchi, a cura del Gruppo Italiano Attacchi, un altro tuffo nel passato intitolato Storie di vita dell’Ottocento al Nord e al Sud Italia, con pennellate belle époque e assalti dei briganti alle carrozze dei ricchi signori.

Tante inoltre saranno le iniziative dedicate ai bambini. RomaCavalli,in collaborazione con ASI (Alleanza Sportiva Italiana) e la Regione Lazio, offrirà, nelle quattro giornate della Mostra, diverse attività didattiche dedicate alle scuole elementari e medie di Roma e Lazio e attrazioni per i più piccoli.

A fianco dell’agonismo e delle dimostrazioni, si sono gli articoli dedicati agli amanti dell’equitazione e non solo. Da non perdere, una vera e propria “via golosa”, con stand e ristoranti a tema, tutta da percorrere e assaggiare. E l’appuntamento con la grande cucina italiana, in esclusiva per la Fiera di Roma, con lo Chef Fabio Campoli e il suo Circolo dei Buongustai.

http://www.romacavalli.it/

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *