Rezophonic: offrire da bere a chi ha veramente sete

image_pdfimage_print

testo di Erika Sambuco – foto: Serena De Angelis

Rezophonic è un progetto musicale e sociale nato nel febbraio 2006 da Mario Riso, noto batterista rock nonché cofondatore dell’emittente satellitare Rock Tv che si basa sulla realizzazione di dischi in cui i brani scritti da Mario vengono interpretati dai più famosi e talentuosi artisti italiani, i cui ricavati sono devoluti all’African Medical and Research Foundation (AMREF) per un progetto idrico nella regione dai Kajiado tra Kenya e Tanzania, e che ha ottenuto il patrocinio della Fondazione Pubblicità e Progresso. Il progetto di Riso che ha coinvolto tanti artisti (da Caparezza a Pino Scotto, da Bunna a Roy Paci) ha contribuito a realizzare 127 pozzi d’acqua, 13 cisterne e 3 scuole e adesso l’obiettivo è molto più ardito, ovvero riuscire a costruire altri 100 pozzi entro la fine del 2012. Chi meglio degli amici e colleghi della scena musicale italiana possono aiutarlo in quest’ardua impresa? Ed eccoli con Nell’Acqua (Zeta Factory/Venus Dischi), il nuovo album della formazione milanese presentato ieri, dal vivo, alla Stazione Birra di Roma. Più di 50 i cantanti e musicisti che hanno gratuitamente prestato la loro partecipazione al nuovo album con 12 brani, tra cui la cover di Ci Vuole Un Fiore di Sergio Endrigo interpretata da Enrico Ruggeri e dal capitano dell’Inter Javier Zanetti. Si apre dunque un secondo capitolo per Rezophonic che oltre a voler raccogliere fondi da destinare a progetti ambientalisti, si prefigge attraverso la musica rock, reggae, elettronica e rap di sensibilizzare ed educare giovani e non giovani circa il problema delle risorse idriche. Ad aprire la serata due gruppi, Velodrama e Drömspel. E subito dopo, in grande sintonia, tra risate e rock, il palco della Stazione Birra ha ospitato: Olly (The Fire, Shandon), Elena Di Cioccio, Pier (Velvet), Eva (Prozac+), Alteria (NoMoreSpeech, Rock Tv), Sasha Torrisi, Max Zanotti (Deasonika), Kg Man (Quartiere Coffee), Gianluca Battaglion (Movida), Filippo Dallinferno (The Fire) e Luca Bologna.

Un live davvero sentito che ci ricorda che la Vita è nell’Acqua.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *