Scossa del 5.9 in Emilia Romagna

image_pdfimage_print

Le vittime sono tre operai che facevano il turno di notte e una donna morta forse per lo spavento. Ci sarebbero anche dei feriti. Segnalati danni in provincia di Rovigo e di Modena. Crollati campanili e tetti di chiese. Evacuati malati gravi dall’ospedale di Mirandola. Le vittime sono un operaio che lavorava nel turno notturno di un’azienda  a ciclo continuo di polistirolo espanso nella zona di Bondeno e due altri operai di un’azienda di ceramica di Sant’Agostino. Segnalati danni in provincia di Rovigo e di Modena. Crollati campanili e tetti di chiese. Terremoto forte quasi quanto quello dell’Aquila.

fonte: Ansa

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *