ProgettoMusica – Presente e futuro dei giovani musicisti

image_pdfimage_print

Ennio Morricone e Franco Piersanti terranno a battesimo l’orchestra “Georges Méliès”, rispettivamente con due concerti, il 1 e il 5 giugno presso l’Auditorium di via della Conciliazione a Roma.

L’orchestra, composta da 60 musicisti neo diplomati provenienti dai conservatori di tutta Italia, è nata su un progetto di Franco Piersanti sposato dall’Auditorium Conciliazione per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’occupazione dei giovani musicisti.

Il 6 giugno un terzo concerto vedrà un’altra orchestra giovanile, quella di Roma, sotto la direzione di Vincenzo di Benedetto.

Ennio Morricone ha aderito sostenendo l’idea ed ha accettato di dirigere l’orchestra in tre sue composizioni, facendole precedere da una Lectio Magistralis sulla musica nel cinema e la sua personale esperienza in questa disciplina.

Franco Piersanti – che ha incontrato gli eredi di Georges Méliès per chiedere loro l’autorizzazione a potersi fregiare del nome del geniale cineasta francese, creatore dello spettacolo cinematografico – dirigerà diverse sue composizioni .

Al concerto del 5 giugno parteciperà, in veste di madrina della neonata orchestra, Marie Hélène Méliès, pronipote di Georges Méliès.

Il progetto prodotto dall’Associazione Officina Multimediale in collaborazione con AGIS Scuola e l’Orchestra Giovanile di Roma, ha ottenuto il Patrocinio del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali e del Pontificio Consiglio della Cultura ed è stato realizzato grazie al contributo del Consiglio Regionale del Lazio e di Franco Piersanti.

Altra componente di ProgettoMusica – Presente e futuro dei giovani musicisti è l’ideazione di un concorso internazionale di composizione per giovani compositori, il cui bando verrà emesso contemporaneamente nelle date dei tre concerti. Il concorso è sostenuto dalla Casa editrice Suvini Zerboni che pubblicherà le composizioni finaliste, le quali verranno eseguite dall’OGM (Orchestra Georges Méliès).

AUDITORIUM CONCILIAZIONE – VIA DELLA CONCILIAZIONE, 4  – ROMA

INFORMAZIONI E ACQUISTO:  Ingresso 8.50 € + d.p.

Nr Verde 800904560 – www.greenticket.it

BOTTEGHINO AUDITORIUM CONCILIAZIONE dal lunedì al venerdì 11:00 – 18:00

PROGRAMMA

1° giugno 2012, ore 20:30

ENNIO MORRICONE Direttore

Orchestra Georges Méliès

 

ENNIO MORRICONE: LECTIO MAGISTRALIS

LA MUSICA DEL CINEMA DI FRONTE ALLA STORIA

ASPETTI E PROBLEMI DI UNA ATTIVITA’ COMPOSITIVA DEL NOSTRO TEMPO

 

– METAMORFOSI DI VIOLETTA –  PER ARCHI

– ARCATE PER ARCHI –  PER ARCHI, Violinista Prisca Amori

– GRIDO –  PER SOPRANO E  ARCHI,  Soprano Lorena Campari

5 Giugno 2012, ore 20:30

FRANCO PIERSANTI Direttore 

Orchestra Georges Méliès

GIYA KANCHELI : LITTLE DANELIADE – PER VIOLINO, PIANOFORTE, PERCUSSIONI E ARCHI

Violinista Giacomo Bianchi

 

FRANCO PIERSANTI :

– IL PRIMO UOMO, 2012  suite dal film di Gianni Amelio

– HABEMUS PAPAM, 2011  suite dal film di Nanni Moretti

– REQUIEM MARINO ( 2010), per violino e orchestra Violinista Lisa Green

– MUSICHE PER 6 FILM DI GEORGES MÉLIÈS

1901, Nain et géant

1900, L’Homme orchestre

1898, Un Homme de têtes

1898, Illusions fantasmagoriques

1902, L’homme-mouche

1903, Le Mélomane

CONCERTO del 6 giugno 2012

VINCENZO DI BENEDETTO Direttore

ORCHESTRA GIOVANILE DI ROMA

 

– L. VAN BEETHOVEN : Romanza in Fa maggiore per violino e orchestra op.50

Violino solista: Misia Iannoni Sebastianini

– F. SCHUBERT : Sinfonia n. 8 in Si minore “Incompiuta”, Allegro moderato, Andante con moto

– N. ROTA Da “Il Gattopardo” : Valzer del commiato

– C. GOUNOD Marcia funebre per una marionetta

– K. BADELT Medley sinfonico da “Pirati dei Caraibi”

– A. MARQUEZ Danzon n. 2

TRENITALIA/AUDITORIUM DELLA CONCILIAZIONE: INSIEME PER IL PROGETTO COME NASCE LA MUSICA PER IL CINEMA ?

Trenitalia vettore ufficiale dell’iniziativa, sosterrà il viaggio dei giovani musicisti dell’orchestra in arrivo a Roma

Roma, 22 maggio 2012

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sarà partner tecnico di Come nasce la musica per il cinema?, progetto dell’Auditorium della Conciliazione di Roma, che prevede un ciclo di concerti eseguiti da un’orchestra di giovani neodiplomati.

Trenitalia (Gruppo FS Italiane), sarà infatti il vettore ufficiale dell’iniziativa e offrirà il proprio sostegno promozionale per il viaggio dei giovani musicisti che arriveranno a Roma per far parte dell’orchestra.

Le Ferrovie dello Stato Italiane, anche con questa partnership, confermano il loro impegno a favore della cultura e al fianco di grandi istituzioni di fama internazionale, come la Biennale di Venezia, la Fondazione del Maggio Fiorentino, la Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze, la Fondazione Ravello, il Complesso del Vittoriano, il Festival Internazionale “MITO” che si terrà a Milano e Torino nel prossimo mese di settembre.

L’attenzione al mondo della cultura, per un grande gruppo industriale come FS Italiane, da sempre leva decisiva per lo sviluppo economico del Paese attraverso il contatto quotidiano con milioni di cittadini, rappresenta una vocazione naturale. Bastano poche ma significative cifre per riassumere il forte impatto che le attività del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane hanno su tutto il territorio nazionale: più di 70mila dipendenti, seicento milioni di passeggeri trasportati ogni anno, più di 16.700 chilometri di linee ferroviarie su cui circolano ogni giorno oltre 8mila treni, 13 grandi scali e oltre cento stazioni di medie dimensioni frequentate ogni anno da più di un miliardo di persone.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *