Ali Virtuose Italia:una nuova luce di Rinascita

image_pdfimage_print

L’Associazione Ali Virtuose Italia organizza un importante evento di solidarietà il 10 giugno, ore 21, all’ Heaven 4 Sporting Club, Piazza Guglielmo Marconi 6, Roma Eur. ‘La Rinascita‘  è una sfilata di beneficenza contro la violenza sulle donne che vedrà tra gli ospiti  Fabrizio Santori, Consigliere di Roma Capitale, Presidente Commissione Sicurezza;  Andrea De Priamo, Presidente della Commissione Consiliare Ambiente di Roma Capitale e  Benedetta Paravia,Vice Presidente A.N.G.E.L.S. Associazione Nazionale Giovani Energie Latrici di solidarieta’ onlus. ItaliaMagazine è media-partner dell’evento.

Ne parliamo con Carla Colantoni, Presidente Fondatrice A.A.V.I. Associazione Ali Virtuose Italia.

In cosa consiste il progetto Rinascita?
Questo progetto parte dal profondo del mio cuore. Ha una missione ben precisa: portare un’esempio di rinascita tramite esperienze personali verso donne vittime di abusi sessuali, psicologici, economici, fisici, sensibilizzando quindi ogni forma di violenza contro le donne attraverso una sfilata di moda guardata oltre la sola apparenza. Sarà una nuova Rinascita Ali Virtuose Italia. La cosa meravigliosa è poter collaborare con persone positive e creative come la Fashion stylist Dilaine Alves Rodrigues (FASHION A.R.D.)  e l’Art director Luca Barile per Michele Spano’ Roma Parrucchiere.

A chi saranno devoluti gli introiti?
Il ricavato donato da ospiti e partecipanti andrà nei centri di accoglienza che ospitano donne vittime di violenza, nello specifico al centro comunale antiviolenza di Torrespaccata a Roma.

La moda può rappresentare anche una rinascita interiore?
Certamente! La moda è la base essenziale e principale per valorizzare la forma interiore ed esteriore di una donna. Con un vestito o un’acconciatura nuova una donna percepisce dentro se come una rinascita di purezza.
Una donna può sentirsi al meglio se percepisce quindi all’interno di se un cambiamento di Rinascita naturale. I trucchi, i vestiti, i capelli sono solo un contorno apparente. La Rinascita la si deve percepire interiormente tramite la propria pelle attraverso forme di colori positivi. Questo sarà il messaggio base,donare sensazioni d’animo profonde

Perché nasce Ali Virtuose Italia e quali obiettivi si pone?
Il nome Ali Virtuose Italia nasce dentro me: proprio come l’anima del gabbiano pronto a donare esempi virtuosi presenti verso il futuro. La mia forza positiva mi permette di andare avanti verso la sola missione di donare esempi di vita personali, dei messaggi di pace verso il prossimo. Aiutare donne vittime di violenza con eventi di beneficenza sociale e di solidarietà umana è la cosa migliore che la vita mi ha regalato. Voglio dire infatti Grazie alla vita in tutti gli aspetti

Come può rinascere il nostro paese?
Io credo che in questo mondo siamo tutti uguali  ed indirizzati verso un solo cammino di Pace. Le negatività e le chiacchiere non esistono. Esistono problemi maggiori. Bisogna saper ascoltare il prossimo, la gente, questa è la vera politica sociale. La cosa che mi ha colpito di un uomo senza tetto è stato: “qui in Italia c’è troppo razzismo, noi non facciamo nulla di male, se il male significa rubare un pezzo di pane”…ed è rimasto zitto
E’ la nostra societa che non va avanti guardando lo straniero come un estraneo così da farlo comportare di conseguenza. Si è perso un senso civico di valori essenziali. Bisognerà trovare una missione che permetta al popolo e alla nostra Nazione di non differenziare il ceto ricco da quello medio o povero. Siamo un popolo unico ed internazionale.Vedo il futuro con una forza d’animo giovanile pieno d’idee concrete,con un’internazionalità e forza unitaria multietnica fra stranieri ed italiani pronti ad aiutarsi a vicenda senza razzismo o superiorità inesistenti.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *