Accademia Informatica: riqualificazione e reinserimento dei lavoratori over 40

image_pdfimage_print

Il 12 luglio alle ore 14.00, presso Porta Futuro (via Galvani 108) a Roma  si terrà il convegno “La Formazione continua e il processo di riqualificazione” organizzato da Accademia Informatica – ente attivo nell’erogazione di servizi formativi e gratuiti rivolti a persone, aziende e Pubblica Amministrazione – e realizzato in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche del Lavoro e Formazione e l’ufficio “Formazione professionale offerta formativa” della Provincia di Roma. 
Saranno presentati i risultati dei due progetti formativi finanziati dal Fondo Sociale Europeo tramite la Provincia di Roma e approvati nell’ambito del Progetto Obiettivo “Formazione, misure di sostegno al reddito, interventi integrati per l’occupazione e l’inclusione, rivolti a lavoratori e disoccupati over 40 e appartenenti alle fasce deboli”.

I progetti – che hanno coinvolto profili professionali relativi a “Analisti di progettazione” e “Programmatori informatici” – si sono sviluppati sulla base di un’attenta analisi delle problematiche relative a ciascun lavoratore, che ne hanno causato l’esclusione dal mercato del lavoro. Tali progetti avevano come obiettivo  la ricostruzione dell’identità professionale attraverso l’aggiornamento delle competenze. L’esito degli interventi formativi ha condotto al reinserimento del 25% delle risorse coinvolte all’interno delle aziende di provenienza.

“Gli effetti della crisi finanziaria ed economica hanno aggravato le condizioni di vita e di emarginazione occupazionale delle fasce più deboli della popolazione, la più colpita delle quali è certamente rappresentata dagli ultra quarantenni, la cui condizione professionale è spesso penalizzata anche dal possesso di un profilo professionale non aggiornato e, di conseguenza, non aderente alle attuali esigenze del mercato del lavoro – afferma Paola Bottaro Direttore Dipartimento III Servizi per la Formazione, il lavoro e la promozione della qualità della vita della Provincia di Roma -, di fronte a tale realtà diventano necessari strumenti di politiche attive, volte ad aiutare la permanenza e il ricollocamento nel mondo del lavoro di tali risorse umane che, altrimenti, rischierebbero di uscire definitivamente dal mercato. E’ in questa ottica che sosteniamo e apprezziamo quei progetti speciali di riqualificazione, come quelli realizzati da Accademia Informatica, che mirano proprio a fornire i bagagli di conoscenze e competenze tipici delle nuove modalità e opportunità aziendali”.

“Abbiamo gestito i progetti di intervento utilizzando una metodologia di approccio multidisciplinare articolata in tre fasi di azione:  orientamento, formativa e di accompagnamentospiega Fabrizio Rizzitelli Direttore di Accademia Informatica – le azioni di orientamento e accompagnamento, in particolare, hanno visto impegnati due psicologi del lavoro, esperti nell’orientamento al lavoro e nella realizzazione di bilanci di competenze individuali articolati e complessi. Questi strumenti, insieme alla formazione tecnica in aula, hanno avuto l’obiettivo principale era quello di fornire agli allievi una preparazione idonea per il reinserimento nella realtà produttiva”.

“Al termine dell’attività didattica, è stato organizzato un Job Day, suddiviso in due fasi” dichiara Annalisa Gatti di Accademia Informatica. “La prima fase, più preparatoria, ha visto gli allievi impegnati in simulazioni di colloqui (svolti individualmente, ma alla presenza di tutti gli allievi per consentire a ciascuno di trarre il massimo dell’apprendimento nel contesto simulato) affrontati con un team di esperti nella selezione e valutazione del personale del settore ICT. La seconda fase del Job Day è stata strutturata in modo tale da consentire veri e propri colloqui di lavoro con le aziende partner di Accademia Informatica”.

“Il coinvolgimento nel progetto di riqualificazione professionale realizzato da Accademia Informatica ha rappresentato per noi un’importante opportunità di valorizzazione delle nostre risorse” dichiara Marco Grasselli, Direttore Risorse Umane Softlab. “Collaboriamo ormai da tempo con l’Accademia, consapevoli di affidarci a una realtà che vanta una pluriennale esperienza nel settore della formazione informatica, la cui offerta la rende un partner affidabile che contribuisce ad accrescere la qualità della nostra struttura aziendale”.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *