Candidato a sorpresa: quando la politica è scontro

image_pdfimage_print

La lunga marcia per le candidature elettorali sono dovunque un terreno di scontro e di lotte senza quartiere. Da noi la campagna sta per cominciare e si affilano le armi a colpi di insulti: fascistoni, piduisti, Grilli, Bersanisti, Benigni e malevoli. Difficile da immaginare che in America queste cose vadano pure peggio: la battaglia per le primarie è già rovente da tempo con la convention repubblicana guidata da Romney e quella Democratica che si è appena conclusa.

Il regista Jay Roach (Ti presento i miei) porta l’attuale circo della politica al suo inevitabile livello estremo grazie a questa brillante commedia con Will Ferrell (Zoolander) e Zach Galifianakis (Una notte da leoni) nei panni di due avversari alle imminenti elezioni. Se pensavate che l’etica nelle campagne politiche avesse già toccato il fondo, dovrete ricredervi…. c’è ancora molto da scavare!

CANDIDATO A SORPRESA di Jay Roach con Will Ferrell e Zach Galifianakis è da settimane in cima al box office americano. Uscirà nelle sale italiane il 21 settembre distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *