Italia Loves Emilia: 150.000 biglietti venduti in prevendita

image_pdfimage_print

“L’unione fa la forza”: gli artisti coinvolti e la potenza della promozione del network radiofonico riunito  hanno consentito di raggiungere l’incredibile cifra di 150.000 biglietti venduti in prevendita per ITALIA LOVES EMILIA. Il significativo concerto del 22 settembre al Campovolo di Reggio Emilia, a sostegno della popolazione emiliana colpita dal terremoto, è sold out (inizio concerto ore 20.00 – apertura porte ore 9.00)!

Un risultato ottenuto grazie ai 14 big della musica italiana che saliranno sul palco del Campovolo di Reggio Emilia per dare il loro sostegno alla raccolta dei fondi per la ricostruzione: BIAGIO ANTONACCI, CLAUDIO BAGLIONI, ELISA, TIZIANO FERRO, GIORGIA, LORENZO JOVANOTTI, LIGABUE, LITFIBA, FIORELLA MANNOIA, NEGRAMARO, NOMADI, LAURA PAUSINI, RENATO ZERO e ZUCCHERO

Per l’occasione si è riunito il network radiofonico “Radio Loves Emilia”composto da  Radio 105, Radio 101, Radio Bruno, Radio Capital, Radio Deejay, Radio Italia, Radio Kiss Kiss, Radio Monte Carlo, RDS, RTL 102.5 e Virgin Radio, che ha promozionato l’evento incessantemente dai primi giorni di agosto coinvolgendo i 30 milioni di ascoltatori  nel grande progetto ITALIA LOVES EMILIA. “RADIO LOVES EMILIA” trasmetterà a reti unificate i suoni, le emozioni e la grande partecipazione del concerto del 22 settembre al Campovolo di Reggio Emilia.

A fronte della grande richiesta e in accordo con le autorità competenti, gli organizzatori hanno deciso di arrivare a quota 150.000 biglietti, valutando che tale numero sia il limite entro il quale è possibile garantire la sicurezza e l’agilità di afflusso e deflusso dell’area del Campovolo.

Un altro grande “stadio” apre la porte alla solidarietà e alla grande musica:  Sky si schiera a sostegno di ITALIA LOVES EMILIA partecipando alla raccolta fondi attraverso l’acquisto dell’evento. Per tutti coloro che non sono riusciti ad acquistare i biglietti di Campovolo, Sky trasmetterà il concerto in diretta su Sky Primafila (canale 351), in modalità pay per view, con oltre la metà delle inedite performance eseguite sul palco, un ricco backstage, interviste ai cantanti e agli ospiti presenti, tanti contenuti esclusivi e curiosità. Il ricavato dei “biglietti televisivi” del concerto sarà interamente devoluto a sostegno dei terremotati.

Vista l’urgenza di dare una scuola ai 140.000 studenti che devono tornare nelle aule, gli organizzatori e gli artisti hanno concordato che l’intera raccolta fondi sarà destinata alla ricostruzione di una o più scuole. L’utilizzo dei fondi, così come tutte le spese sostenute, saranno rigidamente controllati e revisionati da un apposito ente e documentati in tempo reale sul sito ufficiale www.italialovesemilia.it.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *