‘Noblesse Oblige’ per i Punkreas

image_pdfimage_print

testo e foto di: Alberto Gandolfo

No, il punk in Italia non è morto! E il concerto che hanno tenuto i Punkreas al Nuvolari di Cuneo ne è la dimostrazione! La punk-band milanese attiva sin dall’ormai lontano 1989 è in tour per presentare il nuovo lavoro discografico “Noblesse Oblige”, album che mischia le classiche sonorità punk con sfumature ska con una “spruzzatina” di reggae.

Il concerto ha attirato al “Parco della gioventù” un numerosissimo  pubblico, in gran parte giovane, che ha potuto godere di una corposa scaletta di ben 26 pezzi, uno più tosto ed energetico dell’ altro. Durante il live non sono mancate provocazioni contro vari “mondi”, come la diretta contestazione contro la Lega Nord, con il satirico brano “Polenta & Kebab”, oppure contro Radio Vaticana con il brano “Elettrosmog”. Tanto pogo, tanto sudore (nonostante la temperatura “fresca”) e tante “invasioni” di palco da parte del pubblico, dopo sei bis, sulle note di Canapa è terminato il gustosissimo live dei Punkreas che ha messo fine alla ventesima edizione del festival “Nuvolari”, che quest’ anno ha ospitato, tra gli altri, grandi nomi della musica come Manu Chao, Giuliano Palma, J- Ax, Club Dogo, Crucified Barbara e tanti altri.

Grazie, anche, al Nuvolari, non solo il punk è vivo ma anche la musica gode di ottima salute!

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *