Emma: un concerto travolgente

image_pdfimage_print

foto e testo di Serena De Angelis

“Cercavo amore” è stata la vera colonna sonora dell’estate, e ora, mentre in radio passa il suo nuovo singolo “Maledetto quel giorno”, Emma chiude il suo tour estivo con l’ultima data del 22 Settembre a Moncalieri.

Quello di ieri a Guidonia è stato un concerto travolgente, pieno di carica ed energia, nonostante la cantante sia da tempo sottoposta a stress e stanchezza, dovuti al grandissimo successo che sta avendo.  E, nonostante ciò, sono già state annunciate le date del nuovo tour invernale: si parte l’11 Novembre da Morbegno, per passare, tra le più importanti, da Milano, Napoli e Roma.  Avrà poco tempo per riposarsi dunque, anche se, come ha dimostrato ieri, sembra quasi non averne bisogno.

La piazza di Guidonia era gremita fino all’inverosimile, molti i fan davanti alle transenne da ore per accaparrarsi il posto migliore, per vedere la propria eroina da vicino e sperare di essere tra i fortunati che le stringeranno la mano quando si avvicina al suo pubblico.

La cantante salentina ha regalato emozioni e sorprese al suo affezionato pubblico:  sul palco con lei è salita la sua amica Alessandra Amoroso.  Da poco reduci dall’aver cantato insieme al concerto-evento all’Arena di Verona, si sono ritrovate anche ieri sera, mandando in visibilio i fan.

Fan che la amano davvero: la musica e le emozioni che la cantante trasmette sembrano essere più importanti delle vicende amorose di cui è stata protagonista.  Le polemiche forse verranno definitivamente cancellate dall’uscita del nuovo singolo, che è stato scelto ancora una volta come colonna sonora dello spot della Hyunday I20 sound edition.

Complimenti quindi ad Emma per la sua carriera, che sembra promettere davvero molto.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *