Il cinema asiatico invade Roma e premia Ferzan Ozpetek

image_pdfimage_print

Dal 27 al 30 settembre 2012 la Casa del Cinema di Roma ospiterà il MOVIEMOV ROMA_ASIAN NEW WAVE, diretto da Goffredo Bettini e realizzato dalla A.C. Playtown grazie al contributo e alla collaborazione con la Fondazione Roma Arte e Musei presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele.

L’evento è inserito nel progetto più ampio del MOVIEMOV, un Festival itinerante nato due anni fa con lo scopo di promuovere il cinema italiano in Asia e quello asiatico in Italia, creando una rete tra Roma, Bangkok, Manila e Nuova Delhi.

MOVIEMOV ROMA_ASIAN NEW WAVE, con lo scopo di sostenere e presentare al grande pubblico le nuove proposte del cinema asiatico, si articolerà in quattro giorni di proiezioni e incontri. Gli ospiti internazionali arriveranno, quindi, dalla Thailandia, Filippine e India, le tre tappe toccate dalla 2° edizione del Moviemov_Italian Film Festival, con l’idea di creare uno scambio culturale solido e duraturo tra il nostro paese e il continente asiatico. Tra gli ospiti che hanno già confermato la loro partecipazione i registi Brillante Mendoza, Ekachai Uekrongtham, Wichanon Somumjarn, Anocha Suwichakornpong e Tongpong Chantarangkul.

Tra gli appuntamenti principali del MOVIEMOV ROMA_ASIAN NEW WAVE:

Giovedì 27 settembre, dalle ore 20.00 l’apertura del Festival, realizzata insieme all’Ambasciata Thailandese con il sostegno della Fondazione Roma Arte e Musei, vede come protagonista la Thailandia. Cuochi thai offriranno agli ospiti un cocktail con le specialità tipiche del loro Paese mentre danzatrici ricreeranno l’atmosfera asiatica.

L’anteprima del film “In April the following year there was a fire” di Wichanon Somumjarn  passato da poco al Festival di Rotterdam sarà preceduta dalla proiezione del cortometraggio Italian Eyes, ideato dal regista tailandese Ekachai Uekrongtham, che ha coinvolto tra gli altri Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Michele Truglio, Roberto Faenza, Elda Ferri, Giorgio Colangeli, Gianni Paolucci e Roberto Di Girolamo.

Nel corso della serata la premiazione del regista Ferzan Ozpetek vincitore della 2° edizione del Moviemov Bangkok 2012.

Oltre a Ferzan Ozpetek  saranno presenti tra gli altri Carolina Crescentini, Paola Minaccioni, Giorgio Colangeli, Michele Truglio e diversi esponenti del mondo della cultura e delle istituzioni.

Sabato 29 settembre la giornata è interamente dedicata a Brillante Mendoza, regista in concorso all’ultima edizione del Festival di Venezia con l’acclamatissimo SINAPUPUNAN (THY WOMB), e  si conclude, alle ore 21.00, con un incontro tra Mendoza e Gianni Amelio, moderato da Piera Detassis, che riconferma il sodalizio tra i due dopo la partecipazione del regista filippino lo scorso anno nella giuria del Festival di Torino diretto da Amelio. Durante l’incontro verranno proiettate alcune sequenze dei film più rappresentativi dei due registi, come Colpire al cuore, Il ladro di bambini, Lola e Kinatay.

Tutte le proiezioni saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

I film saranno proiettati in lingua originale e sottotitolati in inglese ed italiano.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

One Comment

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *