Quando internet facilita la lettura

image_pdfimage_print

di Maria Rosaria De Simone

Leggere. Attraverso un libro, anche chi non ha possibilità di muoversi e di spostarsi facilmente, può addentrarsi nelle bellezze delle cose che si raccontano, che si sognano e che si esplorano. Le librerie son sempre più fornite, sempre più grandi, sempre più perno di un incanto culturale che avrebbe bisogno di divenire patrimonio comune a tutti. Perché la lettura induce l’uomo ad interrogarsi, a percorrere un sentiero di crescita personale e comunitario.

E  il mondo dell’informatica, ben conscio dell’enorme potenziale in questo campo, propone in maniera sempre più capillare una serie di siti importanti che presentano librerie online molto fornite, che consentono al lettore di potersi aggiornare, orientare e trovare ciò che interessa.

Ormai tutte le grandi case editrici propongono libri di ogni genere, non solo nelle librerie cittadine, ma anche in internet. E la scelta può orientarsi sul cartaceo, che rimane sempre il più amato e sull’ebook, che in Italia prende piede molto più lentamente.

Anche il nostro magazine ha spesso posto l’attenzione sulle proposte letterarie online e spesso sono stati recensiti libri interessanti quali quello dello scrittore Carlo la Porta.

Per non parlare della possibilità di una informazione ad ampio raggio che vede sempre più coinvolte le grandi testate giornalistiche, che hanno riconosciuto la grande valenza della rete e che desiderano venire incontro a chi fa sempre più uso di sistemi informatici per aggiornarsi. Ne è un esempio il Corriere della Sera, che pubblica una rubrica di recensioni online molto seguita.

Una possibilità enorme per i lettori, che possono così anche trovare occasioni di risparmio.

Purtroppo quello che spesso frena questo tipo di scelta per il compratore è l’utilizzo delle carte bancarie, perché consapevoli che è sempre meglio non effettuare pagamenti online con queste.

A venire in soccorso è di sicuro la Paypal, un metodo di pagamento online sicuro ed affidabile.

Ma talvolta, poiché le informazioni non sono sempre chiare e di facile fruizione, anche chi desidererebbe comprare online, si ferma per pigrizia e per scetticismo.

È necessario conoscere quindi alcune indicazioni importanti per poter utilizzare paypal.

Vediamo insieme come funziona Paypal. Innanzitutto, andando sul sito ci si può registrare gratuitamente fornendo tutti i dati necessari e il proprio indirizzo email.

Dopo aver comunicato gli estremi della propria carta di credito e di una carta prepagata per i necessari controlli da parte della direzione è possibile pagare online inserendo  la email del beneficiario e la cifra da pagare. In questo modo l’acquisto viene effettuato, ma si è certi che nessuno può accedere ai dati delle carte di credito personali.

Gli acquisti, in questo caso di libri, sono assolutamente sicuri.

E tutte le case editrici che hanno i propri siti online di vendita accettano questo tipo di pagamento, come ad esempio la Mondadori, la Feltrinelli, la Rizzoli e la Dante Alighieri Editrice.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *