Sarah Jane Morris canta il Natale alla Casa del Jazz

image_pdfimage_print

Due tra le più belle voci della scena contemporanea,giovedi 6 e venerdi 7 dicembre alla Casa del Jazz, Sarah-Jane Morris e Ian Shaw di nuovo insieme in duetto per unire le loro potenti voci al pianoforte in un concerto che celebra il Natale e il suo significato nella musica. Sarah-Jane Morris con la sua inconfondibile voce, calda e passionale, nella sua carriera artistica ha spaziato dal pop al blues approdando al jazz. Negli anni ha collaborato con note band musicali londinesi, memorabili le sue personalissime interpretazioni di “Into the Garden”, singolo del debutto degli Eurythmics, “Don’t leave this way” in duetto con Jimmy Sommerville, e “Me and Mrs Jones”. In Italia è spesso ospite di prestigiosi Festival e Jazz club.Sarah incontra la voce angelica di Ian Shaw, ben due volte premiato con il BBC Jazz Award come ”Best vocalist”. Ian Shaw, noto anche come pianista, ha inciso diversi album di successo sia nel Regno Unito sia negli Stati Uniti, il suo acclamato album “Drawn to All Things – the songs of Joni Mitchell” lo ha consacrato come “il più grande jazz vocalist maschile della Gran Bretagna (Jazz Times). Il programma include canzoni originali di Sarah-Jane Morris, tra le quali “Heaven” e “Only to be with you” e celebri canti di Natale, come “Silent Night”, “In the Bleak MidWinter” e la famosa “Happy Christmas War is Over” di John Lennon.

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55 – Info: 06/704731 – Ingresso  15 euro

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *