AUTUNNO AL BIOPARCO: arrampicate sugli alberi e incontri con i guardiani

image_pdfimage_print

Domenica 26 settembre il Bioparco saluta l’arrivo dell’autunno con una giornata rivolta a tutta la famiglia, con attività di arrampicata sugli alberi e appuntamenti con lo staff zoologico, per conoscere i segreti degli animali.

Ecco il programma della giornata:

dalle ore 11.00 alle 17.30 all’OASI DEL LAGO si svolgerà l’attività di treeclimbing: i bambini potranno imparare la tecnica di arrampicata su un albero su corde con nodi e moschettoni, con il supporto di personale specializzato. Nei pressi dell’area delle arrampicate, all’anfiteatro, sarà allestita una postazione per imparare a disegnare gli alberi con il metodo matematico ‘Bruno Munari’, un’area con giochi in legno, e ci sarà un’area informativa dove verrà distribuito materiale sulla corretta gestione del patrimonio arboreo e sulla salvaguardia degli alberi.

Alle ore 11.30 e ore 15.00 presso la SALA DEGLI ELEFANTI doppio appuntamenti con gli ‘incontri ravvicinati con i Rettili’. Gli animali protagonisti sono il pitone reale, l’Elaphe guttata (detto ‘serpente del grano’) il drago barbuto (lucertola spinosa), il Geco leopardo e la testuggine stellata indiana (Geochelone). Durante l’a tu per tu lo staff zoologico svelerà segreti e curiosità di questi animali, che spesso generano ha paura o che suscitano ribrezzo.

Alle ore 12.00 presso l’AREA DEGLI ELEFANTI ASIATICI si terrà l’attività ‘incontra i guardiani degli elefanti’ per conoscere le elefantesse asiatiche quarantenni Nelly e Sofia.

Infine, alle ore 16.00 presso il VILLAGGIO DEI MACACHI i guardiani del reparto primati saranno a disposizione del pubblico per scoprire le caratteristiche dei 92 macachi del Bioparco, raccontando in diretta comportamenti e curiosità.

Tutte le attività della giornata sono comprese nel prezzo del biglietto di ingresso del Bioparco.

INFO: 06.3608211 e  www.bioparco.it

Mario Masi

Mario Masi

Master in Scienze Ambientali. Autore di: "No Slogan, le bugie al tempo dei catastrofisti". Direttore responsabile di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *