Workshop di improvvisazione musicale con Laura Inserra

image_pdfimage_print

L’improvvisazione musicale consente di connetterti con la tua musicalita’ e di armonizzare la tua vita. L’approccio a questa fonte creativa comincia con l’ascolto profondo, in modo da poter sviluppare un proprio linguaggio musicale che sia in relazione all’ambiente e alle nostre richieste espressive . Laura Inserra l’opportunità di esplorare la tua potenzialita’ musicale all’interno di un’ esperienza di gruppo. “Non è necessario considerarti un “musicista” per partecipare. Impareremo a sviluppare l’ascolto musicale e la capacità di utilizzare l’improvvisare in qualsiasi contesto artistico.”inserra

 Nata in Sicilia, Laura Inserra è una compositrice, polistrumentista, insegnante e Direttore Artistico. Musicista di formazione classica, con un forte background nell’improvvisazione, il suo stile è una fusione di diversi generi musicali, dalla musica classica alla musica elettronica, dalla musica minimale alla musica etnica. 

Ha composto e suonato dal vivo colonne sonore e sound design per film, documentari, gallerie d’arte e per compagnie di danza e di teatro. I suoi concerti mostrano strumenti antichi e moderni e una miscela unica di ritmi, armonie e frasi melodiche che risuonano profondamente con il pubblico di tutto il mondo.

Ha suonato in prestigiose sale in Italia e negli Stati Uniti. Tra le tante ricordiamo: il Colosseo (Roma), Auditorium Parco della Musica (Roma), Teatro Olimpico (Roma), Chapel of the Chime (Oakland), CounterPulse (San Francisco), NOHSpace (San Francisco), San Francisco City Hall, Grace Cathedral (San Francisco), l’Istituto Italiano di Cultura (San Francisco e Los Angeles), e al Yerba Buena Center for the Arts (SF).

Da molti anni ormai lavora come direttore artistico in spettacoli e festival in Europa e negli Stati Uniti. Nel 2007 si è trasferita a San Fransisco e ha fondato Samavesha, un’associazione d’arte multidisciplinare in una visione che parte dalla consapevolezza sull’importanza vitale della creatività e dell’arte come fonte di una vita sana. Samavesha crea eventi multimediali e interattivi con artisti locali ed internazionali ed esplora lo scambio tra forme d’arte tradizionali e linguaggi artistici contemporanei. 
Il pubblico in tutto il mondo rimane affascinato dal suo virtuosismo, dalla sua profonda musicalità, e la passione che porta sul palco.

“Il modo di suonare l’Hang di Laura Inserra è accattivante. Destreggia senza fatica linee melodiche in cima ad espressioni ritmiche intricate, facendole danzare con grazia. Sembra veramente come se a suonare l’Hang sia più di una persona. Ascoltando con attenzione, si sente il controllo brillante e l’intreccio di più parti in un gioco d’armonie. Laura crea delle esperienze sonore magiche con l’Hang. Assolutamente da ascoltare!” Afferma Lumin White, ingegnere del suono presso l’Orchestra Sinfonica di Santa Rosa (CA).

Sede: Via Oreste Tiburzi 1, Roma (Trastevere) 9 e 10 Luglio dalle 19 alle 22 (varco non attivo) – 1 giorno 40 euro – 2 giorni 70 euro – Per informazioni : inf@laurainserra.com barbaraeramo@yahoo.it

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *