Eleonora Altamore presenta “White in Flower”

image_pdfimage_print

Il 27 giugno alle ore 19, nella Sala Giardino d’Inverno del The Westin Excelsior Rome in via Veneto 125, si svolgerà la seconda edizione del Gran Gala di Moda durante  il quale sarà presentata l’ inedita collezione della fashion designer Eleonora AltamoreAbito della collezione White in Flower

Ispirata all’Art Nouveau, “White in flower” porterà in passerella il total white, sinonimo di candore, positività e buon auspicio per il futuro. Il bianco rappresenta inoltre la fusione di tutti i colori presenti in natura. Lo stile, pur concettualmente retrò nelle linee, è innovativo nel mix di materiali: le colorate sculture floreali, intersecate su reti metalliche, sbocciano in cascate di glicini, mimose, orchidee, rose, tulipani, margherite e primule poste su svolazzanti abiti in veli di organza ed avvolgenti sete fruscianti. Le borse sono abbinate ad ogni abito e ne risaltano l’allure nostalgica ed altezzosa. Chiuderà la collezione un abito da sposa realizzato interamente a mano con 7 mila perle, adornato da un porta bouquet ed una cloche anch’essi tempestati di perle.

Durante la serata, sarà assegnato il “Gold Fashion Designer 2013” indetto dall’associazione “Artistica…Mente Insieme”. Tre fashion designer presenteranno la loro Short Collection per aggiudicarsi il premio. La conduzione della serata è affidata a Nino Graziano Luca e Anna Paola Ricci, inviata del TG1. Saranno presentate le creazioni degli alunni prescelti della scuola superiore di moda di Palestrina: Massimiliano Giangrosso, ex studente dell’accademia del lusso e la tunisina Zina Couture con i suoi meravigliosi caftani (fuori concorso perché non italiana, visto che la serata è fondata sull’arte del made in Italy). Serena e Siliana Arena, studentesse presso l’accademia di Belle Arti di Frosinone ad indirizzo Fashion Design, sfileranno anch’esse fuori concorso con 2 abiti, frutto di un percorso incentrato sull’intervento su tessuto.
Ci sarà la partecipazione della scuola di Tango Argentino “Traspiè”: Daniela Placidi e Federico Busetta, diretti da Marco Evola, balleranno il brano “Vendras alguna vez” di Enrique Rodriguez. La poetessa Bianca Maria Conio dedicherà una poesia all’arte. Alla fine sfilerà Roberto Cacace, vincitore del titolo di più bello d’Italia nel 2005. Farà da madrina all’evento la giornalista del TG1, Adriana Pannitteri. La giuria, presieduta da Erminia Manfredi, sarà composta da: Erika Gottardi, direttore di Woman & Bride, Roberta Maresci, giornalista de Il Tempo, il Marchese Paolo Rutili Dragonetti De Torres, Silvana Augero, la giornalista e docente di moda Mariella Valdiserri ed il regista e produttore cinematografico Sandro Murè. Il gala si concluderà con un elegante ed esclusivo cocktail servito nella hall principale.

Parte del ricavato della serata di beneficenza sarà devoluto alla Onlus “Artistica…Mente Insieme” a sostegno del progetto “Salva l’Arte” per la tutela della Creatività, del Made in Italy nonché garante di qualsiasi espressione artistica come Patrimonio dell’Umanità.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *