Segnala un evento
HomeIn primo pianoLeonard Cohen incanta al Centrale Live al Foro Italico

Leonard Cohen incanta al Centrale Live al Foro Italico

foto di Serena De AngelisLa storia della musica ieri sera è salita sul palco del Centrale Live al Foro Italico: Leonard Cohen ha cantato tutti i suoi successi di fronte a un pubblico entusiasta.  Un altro centro per la rassegna presentata dalla Ventidieci.
Dopo sei decenni di produzioni musicali, Leonard Cohen è ancora sulla cresta dell’onda ed è probabilmente uno dei più grandi cantautori di tutti i tempi. Citando WB Yeats, Irving Layton e Walt Whitman, come influenze letterarie, Cohen ha sferrato il primo colpo alla ribalta dell’industria musicale negli anni ’60 e in seguito è rimasto un talento ispiratore e ha contribuito al settore musicale fin dal suo primo esordio. I suoi testi di passione, amore, religione, morte e solitudine hanno illuminato fan e musicisti di tutto il mondo. Con circa 1.330 cover dei suoi brani originali, del lavoro Leonard Cohen si sono innamorati artisti del calibro di U2, REM, Nick Cave e Johnny Cash, tra gli altri. I suoi album “Songs of Leonard Cohen” (1967), “The Future” (1993) e “Ten New Songs” (2001) sono giustamente considerati dei classici insieme con la bellissima “Hallelujah” e “Suzanne”. Il suo genio letterario e il suo talento musicale sono unici, leggendari come l’uomo stesso.

SCRIVI UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

- Advertisment -
Studio fotografico

più popolari