Valeria Solarino: “Mi piacerebbe portare sullo schermo una storia sul diritto al lavoro”

image_pdfimage_print

Un CineCocktail pieno di idee e spunti di riflessione quello che ha visto gli attori Valeria Solarino e Marco Bocci raccontarsi a partire dall’esperienza condivisa sul set del corto The Audition di Michael Haussman, presentato alla Mostra nella sezione Orizzonti.CineCocktail_Solarino_Bocci

Sollecitati dalle domande della giornalista Claudia Catalli, hanno ricordato il loro primo provino, raccontato come affrontano l’ansia del giorno prima delle riprese, rivelato i loro sogni nel cassetto.

Così Marco Bocci: “Ho migliaia di idee ogni giorno relative a progetti che vorrei portare in scena o sullo schermo. E nelle pause tra un film e l’altro non aspetto: scrivo, fotografo, produco e continuo a immaginare”.

A fargli eco è Valeria Solarino: “Anche io rifletto spesso su una storia che mi piacerebbe raccontare sullo schermo: sul diritto al lavoro, tema che mi sta a cuore più di tutti, mio nonno mi ha insegnato la dignità di chi si alza tutti i giorni per lavorare, e vorrei raccontarlo io adesso. Ovviamente, secondo una prospettiva femminile”.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *