Ecologia del vivere: “Per tutta la vita”

image_pdfimage_print

di Stefania Taruffi
Non va più di moda questa frase, in questo nostro mondo in cui il domani è già un traguardo impegnativo e in cui nessuno vuole più investire in sentimenti duraturi nel tempo. Eppure guardando i miei zii seduti su quel divano, 80 anni lei e 89 suonati lui, mano nella mano, teneri come due innamorati, avvolti nei loro costumi di pelle bavaresi, m’intenerisco. Mi confidano che lui il prossimo anno compirà 90 anni e allo stesso tempo, insieme, festeggeranno 60 anni di matrimonio. Mi si stringe il cuore e penso che sì, l’amore eterno ancora esiste. Forse non è cosa d’altri tempi, non è solo retaggio di romanzi e film d’amore, non vive solo nelle canzoni romantiche, ma esiste davvero ancora, l’Amore profondo che si trasforma nel tempo, che si prende cura dell’altro, che supera le difficoltà, custodisce i segreti,  lotta contro il dolore, sconfigge i mali, che sorride alla vita, rincuora e sostiene, che si diverte. L’amore che semina e raccoglie nel tempo. Lei non sta tanto bene e dopo tanti anni in cui si è presa cura di lui ora è il suo compagno di vita ad assisterla. Nei loro occhi liquidi di anziani scorre una vita: ricordi, emozioni ma soprattutto amore, che vive nel guizzo ancora vivace del loro sguardo. Perché l’amore nutre e sazia e soprattutto, rende immortali. Sono felici, perché la felicità è anche il coraggio della tenerezza, il coraggio di concedere la propria vita a un’altra persona e condividerla. E’ recente la notizia della morte di Sandra Mondaini, una delle icone della nostra tv, che viveva in simbiosi con il suo compagno, Raimondo Vianello. Un legame così forte che li vedeva sempre insieme, nella vita e nel lavoro, da più di 40anni. E fa riflettere che a pochi mesi dalla morte del consorte lei non sia riuscita più a dare un senso alla sua vita e si sia consegnata nelle mani della donna con la falce, perchè non poteva più vivere senza di lui. Ci sono coppie, che sono due unità che s’incastrano come pezzi di un puzzle e formano un quadro completo solo insieme. In fondo ciascuno di noi trascorre tutta la sua vita cercando quel pezzo mancante e molti, non lo trovano mai. Però quando accade, si realizza la più grande manifestazione dell’esistenza di un Bene superiore, che ci dona l’Amore, per essere migliori. Per guarire e vincere la vita.

Stefania Taruffi

Stefania Taruffi

Laureata in Lingue, co-fondatrice di Itali@Magazine. "Fare cultura" è la sua passione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *