La Cultura protagonista al Museo della Mente di Roma

image_pdfimage_print

Con l’incontro su Alda Merini, venerdì 27 Settembre alle ore 18 presso il Museo della Mente, si inaugurano le conferenze monografiche del progetto Inventori di Mondi.Alda Merini

L’iniziativa si articola su un ciclo di quattro conferenze monografiche che prendono in esame altrettanti protagonisti del secolo breve che nella loro ricerca artistica ed esistenziale hanno vissuto l’intensa esperienza del disagio mentale e/o della reclusione in apposite strutture.

Gli incontri si svolgono nel suggestivo e avanguardistico Museo della Mente situato nel Padiglione 6 del Comprensorio Santa Maria della Pietà ovvero l’ex Manicomio della Provincia di Roma.

L’evento del 27 prenderà in esame Alda Merini non solo nella sua indiscutibile profondità poetica ma anche e soprattutto nel suo essere donna e scrittrice emarginata dal suo stesso ceppo d’appartenenza per via di una diversa e incorruttibile autenticità.

Da qui si vuole partire per ri-guardare l’altro (nella fattispecie lo ‘’squilibrato mentale’’) anche per la sua ricchezza, per ciò che può donarci, per la sua singolare proposta di sensibilità nell’approccio al mondo e alle cose.

Per Marco Della PortaAssessore alla Cultura del Municipio XIV e organizzatore del progetto “realizzare queste iniziative nell’area periferica nord-ovest della città è un modo per ribadire l’importanza della Cultura come strumento inoppugnabile per l’emancipazione sociale di coloro che costituiscono le comunità più deboli e marginalizzate della nostra società in un periodo di assoluta crisi valoriale come quello che stiamo affrontando“.

Protagonisti dei prossimi appuntamenti saranno Dino Campana, Amelia Rosselli e Mario Schifano (quest’ultimo rinchiuso proprio all’interno dell’Ospedale Psichiatrico Santa Maria della Pietà).

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *