cm2_00157_rgb

Cattivissimo Me 2. Ritornano i super cattivi

image_pdfimage_print

di Caterina Ferrruzzi

Dopo il successo della prima pellicola uscita nelle sale nel 2010, arriva nelle sale italiane, giovedì 10 ottobre, Cattivissimo Me 2.

Dopo aversi lasciato alle spalle una vita di crimini per diventare un buon padre di famiglia, Gru ma anche il porfessor Nefario e i Minions hanno parecchio tempo libero a loro disposizione.cm2_00157_rgb

Ma secondo voi sono capaci di rimanere con le mani in mano? Gru si è adattato al ruolo di padre alla perfezione quando accade un imprevisto che lo riporterà sulla vecchia strada. Un’organizzazione ultra segreta, impegnata a combattere il male, batte infatti alla sua porta. Gru certo non si potrà tirare indietro. Solo l’ex più cattivo può combattere e sconfiggere colui che vuole prendere il suo posto!

Ritorna il super cattivo Gru, le sue adorabili bambine e naturalmente gli spassosi Minion, ma entrano in scena anche tanti altri nuovi personaggi come la nuova partnerd di Gru, Lucy Wilde.

Il seguito del film è sembrato inevitabile ai produttori della prima pellicola. Il CEO della Illumination Entertainment, Chris Meledandri, spiega che è stato proprio il successo e l’affetto del pubblico ad assicurare una continuazione per la storia di Gru e compagni. E così la squadra si è messa al lavoro con l’obiettivo di rispettare ciò che era particolarmente ben riuscito nella prima storia e ampliare questi elementi attraverso i personaggi e la trama per realizzare una vera e propria miscela esplosiva di dolcezza, sovversismo e imprevedibile che tanto era piaciuta in “Cattivissimo Me“.

Riuscirà a bissare il successo al box office del primo capitolo che incassò ben 540 milioni di dollari in tutto il mondo divenetando il decimo film d’animazione di successo della storia del cinema americano?

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *