La costellazione della guida Michelin aggiunge una nuova star, il Met di Venezia

image_pdfimage_print

di Elisabetta Rossi

Il Met Restaurant vince oggi la stella Michelin. La cucina di Luca Veritti supera se stessa e trionfa.  La notizia è trapelata direttamente da Milano dove lo Chef è stato convocato per la presentazione dell’edizione 2014 della prestigiosa guida. L’immensa soddisfazione è proporzionata all’instancabile impegno di uno chef e del suo staff: ogni elemento, dalla presentazione del piatto, all’abbinamento degli ingredienti, all’accostamento dei vini ha contribuito alla conquista di un premio così ambito.image

Luca Veritti è nato a Carnico di Tolmezzo nel 1979, diplomato alla Scuola Alma di Gualtiero Marchesi, nel cui ristorante a Erbusco ha lavorato appena terminati gli studi. Dopo un’esperienza nel tre stelle “Da Vittorio” di Bergamo, Veritti è approdato in laguna. La stella Michelin è arrivata dopo soli 18 mesi dal suo arrivo al Met Restaurant.

Dopo lo Chef, ecco gli altri protagonisti di questa felicissima conquista: la guida attenta e solida dell’esperto del gusto Oscar Cavallera; un concept originale e unico al mondo come quello Tracontemporaneo, che propone piatti dalla doppia identità, tradizionale e moderna; un’appassionata ricerca di materie prime rigorosamente regionali e di alta qualità; una carta dei vini costituita da etichette di aziende vinicole italiane, per dare all’Ospite la certezza di un’esperienza al 100% italiana; un’attenzione minuziosa per l’estetica del piatto; un servizio impeccabile ma allo stesso tempo caloroso.

In cucina degli alleati fedelissimi, soprattutto il secondo Chef, Paolo Tomati, che condivide con Veritti la gioia di questo giorno.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *