clementino_mea_culpa

Clementino: Mea Culpa Tour e nuovo singolo con Jovanotti

image_pdfimage_print

Prossimamente impegnato nel suo primo tour nazionale il MEA CULPA Tour, Clementino sarà sul palco per due anteprime che si terranno rispettivamente il 3 dicembre Milano, Alcatraz  e il 5 dicembre Roma, Orion Club per poi proseguire nelle principali città italiane da febbraio a marzo 2014.

Abile e virtuoso freestyler, in pochi anni si è imposto come uno dei rapper più interessanti della scena hip hop contemporanea. Ottimo performer, nell’estate 2013 apre i concerti di Jovanotti negli stadi di Salerno e Palermo catalizzando l’attenzione delle migliaia di persone presenti.clementino_mea_culpa

Il suo terzo album, uscito per Universal il 28 maggio 2013, dal titolo “MEA CULPA” è entrato al 4°posto della classifica FIMI. Il disco comprende al suo interno prestigiose collaborazioni con artisti del calibro di Fabri Fibra, Meg, Jovanotti, Negrita, Marracash, Rocco Hunt e Il Cile.

Il primo singolo “O Vient” raggiunge oltre sei milioni di views su YouTube, vince la prima edizione del Music Summer Festival e diventa uno dei brani più trasmessi dalle radio.

Dal 6 settembre è in radio “Fratello”, il brano vede la straordinaria partecipazione di Jovanotti. Per l’occasione è stato realizzato anche un video, dove CLEMENTINO e LORENZO si scambiano suoni e parole a distanza in scenari tra l’Italia e il Brasile, il contributo di Lorenzo è stato infatti realizzato da Rio de Janeiro durante il suo tour in Sudamerica.

Il video ha da subito avuto una grande attenzione da parte dei media.

3 dicembre MILANO ALCATRAZ ore 21:00

via Valtellina, 25

prevendite: www.Ticketone.it

infoline :02760851

5 dicembre CIAMPINO ROMA ORION CLUB ore 21:00

Viale J.F. Kennedy, 52

info prevendite: www.Ticketone.it

infoline:0654220870 

http://www.clementinoiena.com/

https://www.facebook.com/ClementinoIenaWhite

www.tridentmanagement.it

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *